Perché Veronica Lario tradiva Berlusconi? L’incredibile patto segreto

0
9083

Lei è stata la “first lady” d’Italia per tantissimi anni, prima del clamoroso – e costosissimo – divorzio. Quello tra Veronica Lario e Silvio Berlusconi è stato uno dei matrimoni più discussi e chiacchierati: complice, certamente, il ruolo di Presidente del Consiglio di Berlusconi, ma non solo. Perchè dietro alla separazione ci sarebbe un incredibile rumors.

Il presunto patto segreto tra Veronica Lario e Berlusconi

Dopo quasi 30 anni di matrimonio e tre figli – Eleonora, Barbara e Luigi – Veronica Lario e Silvio Berlusconi hanno ufficializzato la fine della loro relazione nel 2014. Dietro questa decisione – molto si è discusso – ci sarebbero contrasti insanabili. Si era anche detto che sarebbe stato Berlusconi a lasciare il nido familiare – effettivamente lasciò la casa, ma pare per motivi legali – ma la realtà sembra diversa.

A gettare nuovi dubbi sulla fine della storia d’amore tra Lario e Berlusconi è la Deputata Daniela Santanchè, da sempre vicinissima all’ex Presidente.  In un’intervista rilasciata al quotidiano Libero, infatti, l’imprenditrice ribalta la storia fino ad ora conosciuta: “Il Presidente non ha sfasciato nessuna famiglia, è Veronica Lario che ha un compagno. Da molto tempo ha al fianco un suo compagno”.

Santanchè: “Il Presidente lo sapeva”

Continua la Deputata: “Si chiama A.O. e ha 47 anni, con lui condivide progetti, interessi e vacanze”. Non solo, Berlusconi pare fosse al corrente della relazione ma avrebbe tentanto in tutti i modi di salvare il suo matrimonio. Continua Santanchè: “Il Presidente lo sa. Non solo, ma ha tentato di tutto per tenere ugualmente in piedi la famiglia. Ha rinunciato ad avere al suo fianco la sua donna, ha accettato che l’Italia non avesse una first lady, ha messo da parte il suo orgoglio di uomo. Con la moglie ha fatto un patto”.

Secondo la Santanchè, dunque, tra i due ci sarebbe stato un patto, o meglio una tregua, a storia ormai finita, in nome del bene della famiglia, dei figli, ma anche degli amatissimi nipotini. Conclude la Deputata: “Ha pensato a figli, ai nipotini. Insomma, ha fatto quello che pochi uomini, soprattutto nelle sue condizioni, avrebbero fatto. Cosa gli sarebbe costato divorziare e rifarsi una famiglia, un amore? Il battito di un ciglio e la questione era risolta. E invece nulla. Poi Veronica ha rotto l’accordo, presumo consigliata da qualcuno interessato a gettare fango sul marito”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here