Home Attualità Lockdown: affronta la pigrizia e la sedentarietà così, vedrai che energia

Lockdown: affronta la pigrizia e la sedentarietà così, vedrai che energia

45
0

Lockdown: vi proponiamo il metodo efficace per affrontare la sedentarietà e combattere la pigrizia con energia e qualche trucchetto interessante

I nuovi modelli di lockdown imposti dal DPCM del 24 Ottobre prevedono la divisione di tutto il territorio nazionale in zone. Ad ognuna di esse corrispondono tre colori, rosso, giallo ed arancione che indicano la gravità dei contagi e diffusione del virus. Purtroppo per tutte quelle città appartenenti alle regioni in rosso, gli spostamenti sono limitati al minimo e di conseguenza, le ore da passare dentro casa sono parecchie. Soprattutto per gli anziani, le persone in sovrappeso ed i bambini, l’eccessiva sedentarietà potrebbe aggravare la situazione, sviluppando apatia, stati depressivi ed eccessiva pigrizia.

lockdown pigrizia energia
Evitiamo di passare troppo tempo al pc o davanti al cellulare, dedichiamoci piuttosto alla lettura o al bricolage

Esistono però alcuni trucchetti piuttosto efficaci che permettono di non cadere in questo baratro, vediamone alcuni nel dettaglio

LEGGI ANCHE: Adriano Celentano a Conte senza peli sulla lingua: “Fermi questa losca trattativa”

Lockdown: affronta la sedentarietà e distruggi la pigrizia con questi trucchetti d’energia!

A volte le cose più scontate e semplici risultano essere quelle più efficaci e di maggiore impatto. La pigrizia può essere una bruta bestia e se permettiamo di lasciarle fare il suo corso, potremmo ritrovarci in preda a stati depressivi, ansia, apatia e rimanere sul divano o sul letto senza investire il nostro tempo in qualcosa di utile. Scopriamo allora qualche consiglio utile affinché ciò non avvenga

Bevi il ginseng: prova a sostituire al mattino il caffè con una buona tazza di ginseng. La bevanda derivante dalla radice propone diverse proprietà benefiche come ad esempio un forte energizzante, rilascia carica e forza a lungo tempo nel sangue, è utile a stimolare il sistema nervoso centrale, risulta essere un tonico contro l’affaticamento psicofisico e dona vigore e buon umore. Pensate che una tazza di ginseng è quattro volte più energetica di una di classico caffè. Consumiamolo al mattino o nelle prime ore del pomeriggio, il suo gusto dolce vi sorprenderà ed affrontete la giornata con più carica.

Cammina più che puoi: se siamo in una zona gialla o arancione, le passeggiate sono ancora permesse utilizzando mascherine e rispettando il distanziamento sociale. Scegliamo dei luoghi in cui si possa respirare aria fresca e pulita come ad esempio una spiaggia o una collinetta, camminiamo ed intanto focalizziamoci su quali sono le attività che vogliamo portare avanti come ad esempio scrivere un libro, imparare a lavorare a maglia, seguire un corso online di cucina. Camminare stimola la mente, aiuta a perdere peso e mantenerci in salute, stimolando anche il sistema cardiovascolare. Se siamo in zona rossa, possiamo allegramente provare a passeggiare lungo il perimetro della casa, potrà sembrare un po’ folle ma i passi saranno gli stessi di quando di esce.

Prova a regolare gli orari: una delle problematiche del lockdown riscontrata in molti italiani è stata proprio quella di cambiare drasticamente le proprie abitudini così come le ore di sonno e quelle passate davanti la tv. Proviamo a definire degli orari in cui andare a dormire e quando puntare la sveglia. Prima di andare al letto leggiamo qualcosa di leggero e semplice ed evitiamo di stare al telefono. Le luci emanate dagli schermi tendono a generare insonnia. Al mattino svegliamoci e decidiamo almeno due attività da portare a termine, così come degli hobby che magari non abbiamo mai potuto coltivare per via dei ritmi lavorativi antecedenti alla pandemia.

Una piccola attività fisica: muoversi è fondamentale affinché non si cada nella sedentarietà e si incorra in rischio di ansia e depressione. Non bisogna fare attività fisica elaborata, bastano anche solo venti minuti al giorno. Su internet possiamo trovare dei tutorial esplicativi su come fare esercizi in casa ed adatti ad ogni età. Muoversi rilascia le tossine, stimola il buon umore e la voglia di mettersi in gioco!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here