Home Curiosità Difficoltà a dormire: 7 semplici regole per migliorare la qualità del sonno

Difficoltà a dormire: 7 semplici regole per migliorare la qualità del sonno

42
0

Difficoltà a dormire: ecco quali sono le regole da seguire per migliorare la qualità del sonno e garantirti un buon riposo

Dormire bene è alla base di tutto. Il riposo è la miglior medicina in assoluto, in grado di restituire al corpo tutte le energie necessarie per affrontare al meglio le giornate. E’ un fattore fondamentale per preservare la salute fisica e mentale. Una scarsa qualità del sonno incide anche sull’umore e assume quindi una rilevanza negativa nei rapporti sociali: rende nervosi, intolleranti e scontrosi.

Esiste un modo però per migliorare la qualità del sonno: ecco una lista di consigli da seguire. Qualcuno di questi implicherà il cambiamento di alcune abitudini, che risultano errate e controproducenti. Ma se questo potrebbe portare giovamento al vostro benessere, perché non provare?

LEGGI ANCHE: Netflix in lockdown: la top 3 dei film da guardare con la famiglia

Difficoltà a dormire: stabilire una routine serale per migliorare la qualità del riposo notturno

E’ importante stabilire una routine serale, tanto quanto impostare delle abitudini giornaliere. Per poter garantire al corpo il benessere di cui necessita, dovete assicurarvi di osservare delle regole fondamentali: un’alimentazione corretta, l’attività fisica e il riposo. Questi suggerimenti andrebbero osservati a qualsiasi età.

Arrivata la sera, circa mezz’ora prima di mettervi a letto seguite queste semplici regole.

  1. Attenzione a cosa mangiate a cena. Alcune pietanze sono da evitare per i pasti serali, se si desidera fare sogni tranquilli. Prediligete piatti leggeri, evitando fritture, carni rosse, prodotti lievitati e dolci, che necessitano maggior tempo di digestione. Contrariamente a quanto si crede, anche l’alcol è un nemico del buon riposo.
  2. Fate un bagno o una doccia rilassante, per distendere la muscolatura e i nervi in tensione.
  3. Abbassate la temperatura in casa. Secondo alcuni studi scientifici la temperatura perfetta per dormire è di circa 18°.
  4. Spegnete tutti gli apparecchi elettronici in camera da letto. Molti studi hanno confermato che l’utilizzo di smartphone, tablet, TV e computer poco prima di coricarsi favorisca l’insonnia.
  5. Preferite un libro al cellulare. Leggete qualche pagina ogni sera a luci basse e soffuse: vi aiuterà a conciliare il sonno.
  6. Evitate il caffè già nelle ore pomeridiane. Prima di andare a letto bevete una camomilla, una tisana calda al finocchietto o alla valeriana.
  7. Fate pensieri positivi. Rimandate al mattino seguente le preoccupazioni, le discussioni e gli argomenti che vi hanno disturbato durante la giornata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here