Home Spettacolo Non gettare i tuoi vecchi maglioni: riutilizzali in questo modo super geniale

Non gettare i tuoi vecchi maglioni: riutilizzali in questo modo super geniale

272
0

Non gettare i tuoi vecchi maglioni: potresti riutilizzarli in un modo super geniale ed economico e proteggerti dal freddo dell’inverno

Tutti noi abbiamo riposto nell’armadio quel maglione vecchio, brutto e proprio fuori moda, ma chissà perché non riusciamo a separarcene. Magari è stato un regalo di una persona a noi cara oppure nonostante ci stia stretto, adoriamo la fantasia ed i colori del tessuto. Durante l’inverno, sciarpe, cappelli e guanti sono indispensabili per proteggerci dal freddo secco ed aggressivo e che potrebbero generare influenza, tosse e raffreddore.

vecchi maglioni modo
Per un effetto ancora più carino possiamo cucire sulla punta del cappello un piccolo bonbon di lana o finta pelliccia. Sarà super trendy!

Esiste un modo davvero originale e divertente per poter ridare vita a tutti quei maglioni che vivono nei nostri armadi o cassetti e siamo proprio sicuri che una volta provato anche voi questo metodo/riciclo, sferruzzerete tutti quelli che riuscirete a trovare! Siete curiosi? Scopriamo come creare degli accessori invernali davvero interessanti

LEGGI ANCHE: Problemi a ricaricare il tuo smartphone: ti servirà solo uno stuzzicadenti ed un metodo infallibile

Riutilizza i vecchi maglioni: il modo super originale per creare cappelli, scaldacollo e scaldamuscoli

Questo metodo potrà essere utilizzato da chi adora cucire e creare dal nulla nuovi accessori, ma anche da tutti coloro che con il taglio e cucito non hanno nulla a che farci. E’ un modo davvero divertente per riutilizzare e riciclare quei maglioni vecchi o che purtroppo non riusciamo più ad indossare. Vediamo come procedere

Per creare dei cappelli unici e personalizzati, prendiamo un metro da sartoria e misuriamo metà circonferenza della testa partendo dall’orecchio destro per arrivare a quello sinistro. Riportiamo la misura sul bordo finale del maglione e con un gessetto segniamo i due punti di inizio e fine. Disegniamo un semicerchio facendo coincidere la forma con i punti segnati sul tessuto, possiamo decidere di realizzare un cappello aderente oppure allungare un po’ la punta per renderlo più morbido. Ritagliamo e cuciamo a mano con un punto stretto oppure con una macchina da cucire. Rovesciamo al contrario e siamo pronti ad utilizzare il nostro cappello!

Se invece vogliamo realizzare uno scaldacollo davvero morbido e comodo, prendiamo la misura con un metro partendo dall’angolo della mandibola sino alla clavicola e riportiamo sul maglione esattamente il doppio partendo dal bordo finale. Tagliamo poi eliminando le braccia ed il colletto e rifiniamo leggermente i bordi. Indossiamolo per le giornate più fredde per godere di un bel calduccio! Possiamo anche utilizzare le maniche per creare degli scaldamuscoli, basterà allentare leggermente i polsini e cucire un elastico all’altra estremità. Saranno davvero comodi e soprattutto dal grande potere scaldante!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here