Home Attualità Cina, un morto per Covid: non accadeva da 8 mesi

Cina, un morto per Covid: non accadeva da 8 mesi

232
0

Di nuovo un morto per Covid in Cina: dati allarmanti, torna la paura. Non accadeva da ben otto mesi

CIna morto
Morto di Covid in Cina, non accadeva da 8 mesi

Scoppia di nuovo il panico in Cina e soprattutto nello Hebei: lì, proprio nei giorni scorsi, si è registrata la presenza di un  nuovo focolaio Covid con record di contagi relativo agli ultimi mesi. Tutto sembrava finito, e invece no. Anche la Cina torna a tremare per quella che potrebbe essere una nuova enorme ondata di contagi e, inevitabilmente, di morti. E infatti la notizia appena arrivata, purtroppo, parla proprio di questo: il Covid ha già tolto la vita ad un’altra persona nell’Hebei e non succedeva da ben 8 mesi. Lo rende noto la Commissione sanitaria nazionale in uno dei suoi aggiornamenti quotidiani.

Hebei, Cina: si torna a morire di Covid

Stando ai dati, che sono non poco allarmanti, solo nella giornata di ieri sarebbero stati registrati 138 nuovi casi: dati che ha pubblicato la Commissione sanitaria nazionale. Il che è molto allarmante dato che si tratta di un record dopo quanto accaduto a marzo.

Così, è parsa sin da subito inevitabile la scelta di chiudere di nuovo le scuole, tutte: primarie e secondarie. Decisione presa già da quando si sono registrati più 100 casi di Covid-19. Le autorità del gigante asiatico si sono espresse parlando di una situazione «estremamente grave». Lo stato di emergenza del Paese, proprio nelle ultime ore, è passato da 3 a 2.

Covid nel mondo: i dati

In tutto il mondo si registrano, dall’inizio della pandemia, circa 8 milioni di contagi. E i morti sono più di 400mila al momento. Si tratta di dati abbastanza inquietanti. Le vittime sono a migliaia, come detto, e nello specifico si tratta di 436.899 persone che hanno perso la vita in tutto il mondo: in testa alla classifica ci sono gli Stati Uniti con 116.127 decessi, poi il Brasile (43.959) e il Regno Unito (41.821). La pandemia del Coronavirus ha strappato tantissime vite all’umanità e ancora non si vede la luce infondo al tunnel.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here