Home Attualità Coronavirus, le parole del ministro Speranza: “Siamo all’ultimo miglio”

Coronavirus, le parole del ministro Speranza: “Siamo all’ultimo miglio”

21
0

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha recentemente fatto alcune importanti dichiarazioni sull’andamento dell’epidemia. Cosa ha detto.

ministro Speranza
Roberto Speranza. Fonte: Instagram

Nelle ultime ore il ministro della Salute Roberto Speranza ha rivolto parole molto dure tanto al Governo quanto a tutti gli italiani a proposito dell’andamento della pandemia. “Siamo all’ultimo miglio” ha dichiarato. Tuttavia il suo ha voluto essere al tempo stesso un messaggio di speranza per incentivare l’interno Paese a non abbassare ancora la guardia. In modo tale da continuare la battaglia contro il virus, attraverso il rispetto delle norme anti Covid e il buonsenso. Ecco cosa ha detto.

Le parole del ministro Speranza

In concomitanza con l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del nuovo decreto legge sulle misure anti Covid che entreranno in vigore dal 16 gennaio, il ministro della Salute Roberto Speranza ha rivolto a tutto il Paese un messaggio molto forte. “Siamo all’ultimo miglio per vincere la battaglia contro il Covid” ha dichiarato. “Per questo ora serve unità sia a Roma che nelle Regioni tenendo fuori dalla battaglia politica la salute degli italiani”.  Delle parole certamente dure, ma che hanno come obiettivo quello di cercare di riportare l’ordine nel Paese dopo gli ultimi avvenimenti che stanno facendo vacillare il Governo.

Tuttavia, non sono poi mancate anche parole cariche di speranza per il futuro. “Il Covid ha i mesi contati ma non abbiamo ancora vinto” ha detto il ministro della Salute. “Siamo all’ultimo miglio di una battaglia, ma sarà un ultimo miglio molto difficile”. Niente false aspettative, né mezzi termini, quindi, quelli usati da Roberto Speranza, il quale non ha voluto nascondere agli italiani gli sforzi e i sacrifici ancora da compiere. “Abbiamo avanti mesi difficilissimi perché il virus può colpire ancora, perciò dobbiamo sostenere la campagna vaccinale” ha ribadito. “Sarà tutto complicato: dovremo convivere con il virus finché le vaccinazioni non faranno effetto” ha concluso il ministro, ricordando che nel frattempo nel resto d’Europa “Sta montando una nuova tempesta”.

Il nuovo decreto legge

ministro Speranza
Nuovo decreto anti Covid

Come anticipato, è proprio in occasione dell’approvazione del nuovo decreto legge anti Covid che il ministro Roberto Speranza ha voluto fare queste importanti dichiarazioni. Con l’entrata in vigore delle nuove misure a partire dal 16 gennaio, infatti, in Italia si assisterà all’estensione dello stato di emergenza al 30 aprile 2021. In più, ci sarà anche un significativo inasprimento delle limitazioni, al fine di contenere il più possibile la diffusione della pandemia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here