Home Curiosità Mascherina: sei davvero sicuro di conservarla nel modo corretto quando non la...

Mascherina: sei davvero sicuro di conservarla nel modo corretto quando non la usi?

281
0

Mascherina: sei davvero sicuro di conservarla nel modo corretto quando non la usi? Ecco tutte le regole per non correre rischi.

mascherina
Come conservare la mascherina quando non si usa

Conviviamo ormai da quasi un anno con le mascherine per proteggerci dalla diffusione del Coronavirus. Ciò che è certo è che dovremo indossarla obbligatoriamente ancora per molto tempo, quello su cui, però, spesso non c’è chiarezza è come si conserva nel momento in cui non si utilizza. Ecco tutte le regole per non correre rischi.

I diversi tipi di mascherina

L’uso della mascherina, così come il distanziamento sociale, è ormai entrato a far parte della nostra quotidianità e, nonostante non vediamo l’ora di poterne fare a meno, è quasi certo che dovremo continuare ad utilizzare questo dispositivo di protezione individuale (dpi) ancora per molto tempo. Nel corso di quest’ultimo anno abbiamo anche imparato a conoscere quelle che sono le diverse tipologie di mascherine. Si va dalla classica chirurgica monouso da usare al massimo per una giornata, alle FFP1, FFP2 e FFP3, vale a dire quelle mascherine che possono essere anche munite di valvola. Con il passare del tempo si sono, poi, diffuse sempre di più le mascherine in stoffa lavabili autoprodotte o commerciali. Quello su cui ancora, però, spesso non c’è chiarezza è come si conservano nel modo giusto quando non le si indossano.

LEGGI ANCHE: Covid, progetto innovativo per le mascherine: con striscia adesiva simile al “test rapido”

Come conservarle nel modo corretto

Mascherine
Le regole per non correre rischi

Premesso che attualmente la mascherina va sempre utilizzata, ci sono però alcune situazioni che richiedono di toglierla per brevi periodi come, per esempio, quando si beve un caffè. Al contrario di quanto ci siamo abituati a vedere nell’ultimo anno, le mascherine non vanno appese allo specchietto della macchina o infilate sul braccio. Per conservarle nel modo giusto senza correre rischi è, infatti, necessario seguire questi semplici consigli:

  • non gettarle alla rinfusa nella borsa;
  • stabilire un luogo pulito e asciutto dove riporle, separate da altri oggetti.

Una buona abitudine potrebbe essere, quindi, quella di conservare la mascherina all’interno di un sacchetto di carta, isolata da altri oggetti e ricordandoci di maneggiarla sempre dagli elastici e con le mani pulite.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here