Home Spettacolo Paolo Calabresi, esilarante episodio del passato: da chi si travestì per entrare...

Paolo Calabresi, esilarante episodio del passato: da chi si travestì per entrare allo stadio, riuscite a crederci?

552
0

Paolo Calabresi e l’esilarante episodio del passato: sapete da chi si travestì per entrare allo stadio? È un famossismo attore americano!

paolo calabresi passato
L’esilarante episodio del passato di Paolo Calabresi (RaiPlay)

Paolo Calabresi è un famoso attore, comico, conduttore radiofonico e anche trasformista! Nella sua lunga e brillante carriera vanta tantissimi film: ha infatti avuto il suo primo ruolo nel 1994 e da allora ha recitato in tantissime pellicole italiane. Alcune delle più famoso sono: ‘Tutta colpa di Freud’, ‘Bentornato Presidente’ e ‘Genitori quasi perfetti’. Questa sera ritornerà su Rai 1 nel film ‘La bambina che non voleva cantare’, insieme a Tecla Insolia e Carolina Crescentini. L’attore però è conosciuto anche per la sua partecipazione al programma di Italia 1 ‘Le iene’: dal 2008 è infatti diventato ufficialmente “una iena”. E proprio a ‘Le iene’ abbiamo visto più volte la sua vena comica e soprattutto la sua grande abilità nel travestirsi e trasformarsi in qualcun’altro. Trucchetto questo che ha utilizzato anche qualche anno fa per assistere ad una partita.

Leggi anche: Sanremo 2021, chi è l’attrice e cantante Tecla Insolia: età, carriera e dove l’abbiamo già vista

L’esilarante episodio del passato di Paolo Calabresi

L’attore è un grande sostenitore della Roma e qualche anno fa escogitò un brillante e divertente stratagemma per entrare gratis allo stadio. Si travestì dall’attore americano Nicolas Cage! La partita in questione era determinante per il risultato della Champions League e da gran tifoso che è, Paolo Calabresi non voleva perdersela. Ai microfoni di RaiNews24 l’attore ha raccontato che in realtà non era nemmeno la prima volta che vesiva i panni di Cage. Qualche anno prima aveva messo su lo stesso travestimento per seguire, con tutti gli onori del caso, la partita Milan-Roma allo stadio San Siro di Milano. L’attore ha raccontato: “Mi finsi Nicolas Cage e fui accolto dallo staff del Milan che mi regalò pure una maglia”. Insomma lo scherzo funzionò al 100% e tutti credevano di avere come ospite una grande star del cinama americano. L’attore racconta dell’esperienza a Madrid: “Anche lì fui accolto con altrettanti onori, mi cantarono delle canzoni, mi regalarono una tessera onoraria del club”.

Per rimanere aggiornato segui la nostra pagina Facebook: qui

paolo calabresi passato
Paolo Calabresi allo stadio si travestì da Nicolas Cage (RaiPlay)

L’attore ha raccontato anche di aver avuto con sè una guardia del corpo che a ogni goal della Roma gli impediva di esulatare. Il motivo? Altrimenti saltava la copertura!

L.M.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here