Home Lifestyle Benzina, ecco come scoprire dove costa meno

Benzina, ecco come scoprire dove costa meno

603
0

Dall’inizio di marzo il prezzo della benzina è aumentato vertiginosamente, e per contrastare il rincaro dei costi, è diventato sempre più importante scoprire quali sono i distributori in cui poter fare rifornimento in modo più conveniente.

Ecco come poter continuare a fare il pieno all’auto scegliendo attentamente i posti in cui rifornire il serbatoio nonostante i prezzi siano alle stelle.

benzina-dove-costa-meno-Altranotizia
benzina-Altranotizia-(Fonte: Google)

Scopriamo come fare a scoprire in poco tempo dove è preferibile fare benzina per risparmiare sul costo del carburante.

Benzina, come contrastare l’aumento dei prezzi

Dall’inizio del mese di marzo i prezzi della benzina e del diesel sono in costante crescita. Il motivo di questo rincaro è dovuto soprattutto all’inizio del conflitto tra Russia e Ucraina. I mercati petroliferi internazionali stanno vivendo forti oscillazioni e i punti vendita aumentano i prezzi per evitare un disequilibrio economico, finendo con l’aumentare i costi vivi sul prezzo finale dei distributori.

Sono, contemporaneamente, anche le tasse a determinare incrementi dei prezzi del carburante. La penalizzazione del Fisco corrisponde a oltre la metà del costo totale finale della benzina, più precisamente il 55 % e il 51% di quello del gasolio. In questi giorni si è raggiunta l’accisa di 72,8 centesimi e l’Iva di 35,2 centesimi sulla benzina.

I picchi dei prezzi sono stati registrati nella giornata del tre marzo ma ancora oggi, a distanza di oltre 10 giorni, non sembrano diminuire in modo significativo. Qui in Italia ora il prezzo medio della benzina si attesta intorno ai 2,20 euro al litro, con picchi di 2,60 euro e minimi di 2,03 euro. Diventa quindi sempre più importante rifornirsi dove il prezzo è più basso.

Dove fare rifornimento per spendere di meno

Nonostante il carburante sia un bene sicuramente molto caro, delle soluzioni intelligenti per contrastare il caro benzina esistono, il più comune è acquistare dove costa meno.

Al momento solo i distributori che avevano precedentemente fatto scorta di benzina e gasolio possono ancora garantire costi finali in parte calmierati. In queste pochi oasi nel deserto i prezzi sono 2 euro al litro circa.

Per scoprire, a seconda delle diverse zona d’Italia, dove conviene fare benzina è molto utile scaricare una delle App dedicate proprio a questa esigenza. Ve ne sono sia per il sistema android che per quello Apple. Le più utilizzate sono Fuelio, Pieno 2, Gaspal, Prezzi Benzina, Mycar e Icarburante. In questo modo attraverso il proprio smartphone si possono scovare in pochi secondi i distributori di carburante meno esosi della città.

benzina-e-gasolio-Altranotizia
(Fonte: Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here