Home Curiosità Sgrassatore per mobili: la ricetta fai da te dai risultati impeccabili

Sgrassatore per mobili: la ricetta fai da te dai risultati impeccabili

52
0

Sgrassatore per mobili: vi sveliamo la ricetta fai da te con ingredienti economici e naturali per risultati splendenti ed impeccabili 

Ora che gli ambienti casalinghi saranno più vissuti per via del nuovo lockdown disposto nelle varie zone dell’Italia, il ricircolo d’aria è fondamentale e questo ovviamente ci costringe a tenere le finestre aperte per più tempo. Questo potrebbe contribuire alla formazione e all’incremento della polvere che si deposita sui nostri mobili e soprattutto su quelli composti da materiale scuro come il legno, potrebbe subito notarsi lo strato opaco e superficiale. Oltretutto lo smog potrebbe nel tempo macchiare le superfici del mobilio scurendolo ed opacizzandolo.

sgrassatore mobili ricetta
Utilizziamo questa miscela anche per lucidare le superfici della cucina come tavoli in vetro e piani in marmo

In commercio esistono diversi prodotti adibiti allo scopo ma oggi vogliamo insegnarvene uno davvero economico, composto totalmente da ingredienti di cucina naturali dai risultati davvero efficaci! Siete un po’ curiosi? Scopriamo insieme come preparare uno sgrassatore per mobili a costo zero

LEGGI ANCHE: Tinte per pareti: come scegliere le migliori con un metodo infallibile

Sgrassatore per mobili: la ricetta fai da te con ingredienti naturali per risultati impeccabili

Preparare questo sgrassatore risulta essere piuttosto facile ed avremo bisogno di ingredienti che possiamo trovare  nelle dispense della nostra cucina, tutti economici. I risultati saranno visibili già dalla prima applicazione e noteremo delle nette differenze con i prodotti usati in precedenza. Vediamo come procedere

Procuriamoci un contenitore con beccuccio spray e possiamo riutilizzare quello dei vecchi sgrassatori lavandolo con cura eliminando eventuali residui. Riempiamolo per 2/3 di acqua distillata, 1/3 di aceto bianco, due cucchiaini di bicarbonato e 5 gr di olio vegetale. Agitiamo per bene e per diversi minuti in modo che si crei un’emulsione volta ad amalgamare tutti gli ingredienti. Spruzziamolo sulle superfici e lasciamo agire giusto qualche minuto, passiamo poi un panno in microfibra asciutto e godiamoci il risultato: l’unione di questi ingredienti lasciati agire sulla superficie catturano la polvere e smacchiano eventuali aloni, l’olio in questo caso non macchia, piuttosto crea una patina protettiva volta a far scivolare la polvere che si accumula. Utilizziamo la miscela anche sui vetri per lucidarli e spolverarli, sulle superfici della cucina ed anche del bagno!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here