Home Curiosità Stirare senza ferro: il metodo sorprendente dai risultati strabilianti

Stirare senza ferro: il metodo sorprendente dai risultati strabilianti

94
0

Stirare senza ferro: vi sveliamo il metodo sorprendente dai risultati assicurati e strabilianti che vi permetterà di eliminare la stiratura immediatamente

Ammettiamolo: stirare a volte può essere una grande seccatura. Ma se prima inventavamo milioni di scuse da affibbiare al troppo lavoro e alle altre faccende in casa, chiusi adesso di nuovo per il lockdown, non si può più inventarne nessuna. Ad alcuni piace talmente tanto da sfruttarla come terapia rilassante, mentre per altri è un vero e proprio incubo. Camicie, maglioncini, pullover, giacchette, pantaloni, gonne, insomma. Chi più ne ha più ne metta!

stirare ferro metodo
Il metodo dell’acqua può essere applicato anche su asciugamani, tovaglie e lenzuola

Oggi vogliamo svelarvi alcuni metodi davvero originali per evitare la formazione di pieghe e sgualciture ai vestiti senza dover ricorrere al ferro da stiro. I metodi sono piuttosto efficaci ed alcuni addirittura divertenti! Curiosi? Scopriamo i dettagli

LEGGI ANCHE: Whatsapp, incredibile: decisione a sorpresa sulle conversazioni

Stirare senza ferro: il metodo rivoluzionario utilizzando aceto, acqua e ghiaccio

Alcuni di questi rimedi possono riguardare tutte quelle situazioni di emergenza che devono essere adoperati al momento del bisogno, soprattutto per chi deve ancora uscire per andare in ufficio, mentre altri possono essere utilizzati su tutti i vestiti con risultati strabilianti. Vediamo insieme quali sono

Stirare con l’acqua: sapevate che il peso dell’acqua sui vestiti permette di non ricorrere alla stiratura? Soprattutto in questo periodo in cui il freddo incombe, le basse temperature permettono di sfruttare al meglio questo metodo. In particolare risulta utile per quei vestiti che necessitano di un lavaggio manuale come camicie di seta o di lino, gonne di tessuto particolare o pantaloni a coste. Dopo aver sciacquato e smacchiato il capo in una bacinella con acqua calda, non strizziamolo ma stendiamolo così com’è sul nostro stendi panni a testa in giù. Sistemiamo un panno grezzo di cotone per evitare di creare pozze d’acqua sul pavimento e lasciamo asciugare all’aria aperta. Il nostro maglioncino o camicetta dopo un po’ sarà perfettamente asciutto e non presenterà neppure una piega!

Stirare con l’aceto: questo metodo risulta soprattutto efficace per quelle pieghe create durante la fase di centrifuga della lavatrice. Dopo aver eseguito il consueto lavaggio, spruzziamo dell’aceto di mele su tutte quelle piegoline e proseguiamo con la fase della stenditura, preferibilmente nelle giornate di sole. L’aceto nel particolare distenderà la fibre del tessuto eliminando quelle grinze antiestetiche e difficili da eliminare con il ferro.

Stirare con il ghiaccio: questo metodo può essere applicato per tutte quelle situazioni di emergenza, come ad esempio quando notiamo poco prima di uscire una brutta grinza sulla camicia o sulla giacca. Prendiamo un cubetto di ghiaccio e passiamolo più volte sulla zona interessata e poi asciughiamo rapidamente con un asciugacapelli. La grinza sarà andata via e potremo scappare al lavoro in totale tranquillità!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here