Home Curiosità Come eliminare il calcare dai rubinetti: i rimedi infallibili ed economici si...

Come eliminare il calcare dai rubinetti: i rimedi infallibili ed economici si trovano in cucina

147
0

Come eliminare il calcare dai rubinetti in modo super economico? I rimedi infallibili sono in cucina, apriamo la dispensa.. o il frigorifero! 

Tra le faccende domestiche rientra anche la pulizia dei servizi igienici e della cucina. Potrebbe capitare che sulla nostra rubinetteria potremmo trovare la presenza ostinata del calcare! Molto spesso siamo noi stesse a fare in modo che questo si formi. Come? Beh è semplice, quando ad esempio lasciamo umidi i ripiani, non li asciughiamo correttamente, e restano lì quindi dei residui d’acqua che portano la formazione di calcare.

Come eliminare il calcare
Eliminare il calcare

 

Questo accade anche con la lavatrice se ci pensate. State lì poi, ore e ore a strofinare, ad utilizzare detergenti chimici che magicamente fanno sparire il tutto. Quelle fastidiose chiazze bianche Ci sono però alcuni rimedi molto semplici ed anche molto economici che ci faranno risparmiare tempo e denaro e ci daranno grande soddisfazione! Scopriamo di quali si tratta e ditemi se ne conoscete qualcuno!

Lo sapevi che puoi eliminare il calcare dai rubinetti con questi ingredienti naturali?

Come vi ho anticipato prima, i rimedi anti-calcare si trovano in cucina, nella dispensa ed in frigorifero per essere precisi.

  1. Primo fra tutti è l‘Aceto. Utilizzate uno scottex intriso di aceto e fate dei ‘bendaggi’ sulla vostra rubinetteria. Lasciatelo agire qualche ora. Questo passaggio servirà a fare in modo che l’aceto svolta un’azione ‘sgrassante’ ed il calcare in questo modo verrà via con un panno umido. Una volta rimosso il calcare, risciacquate ed asciugate correttamente.
  2. Altro rimedio può essere il Bicarbonato di Sodio: basterà formare una pasta unendolo a dell’acqua tiepida/calda. Strofinate la pasta ottenuta sulle superfici da cui dovrete rimuovere il calcare. Dopodiché risciacquate ed asciugate.
  3. Sembrerà strano, ma la Vodka può essere un ottimo rimedio contro le incrostazioni calcaree: potete scegliere di nebulizzare la vodka tramite uno spruzzino direttamente sulle superfici interessate oppure intingere un panno e fare un impacco (come per l’aceto). Una volta terminato risciacquare ed asciugare.
  4. Aprite il frigo e prendete un Pomodoro. Il pomodoro ha un potere acidificante, e questo vi aiuterà a rimuovere il calcare. Tagliatelo in fette e strofinatelo direttamente sulla zona interessata. Risciacqua ed asciuga.
  5. Come per il pomodoro, anche il Cetriolo può tornarci molto utile. Allo stesso modo, tagliamo in fette, strofiniamo sulla superficie interessata, risciacquiamo ed asciughiamo.

LEGGI ANCHE >> Consigli ‘delle nonne’ che tutti usano, ma non servono assolutamente a niente

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here