Home Spettacolo Piccioni in balcone: proteggilo dagli escrementi con questo metodo infallibile

Piccioni in balcone: proteggilo dagli escrementi con questo metodo infallibile

235
0

Piccioni in balcone: vi sveliamo un metodo davvero infallibile per proteggerlo dagli escrementi ed impedire la formazione dei nidi

Per tutti coloro che sono proprietari di abitazioni con balconi, il problema degli escrementi dei piccioni sul pavimento può essere un grande problema. Specialmente per chi possiede animali domestici abituati a star fuori, le feci di questi volatili possono risultare piuttosto nocive e tossiche. In particolare nei periodi invernali come quelli che stiamo passando, i piccioni cercano riparo e lo trovano al di sopra dei motorini dei condizionatori. Questo può generare dei fastidi per chi stende i panni puliti da asciugare, specialmente se poi vengono creati i nidi.

piccioni balcone metodo
Se il nostro intento non è quello di cacciarli ma evitare solamente che si rifugino sopra il motorino del condizionatore, appendiamo sui muri esterni delle casette con delle ciotoline d’acqua. In questo modo, troveranno riparo dal freddo

Oggi vogliamo svelarvi alcuni trucchetti per tenere lontani i piccioni ed avere un balcone sempre pulito e a prova di volatile. Scopriamo come

LEGGI ANCHE: Scarpe maleodoranti: rinfrescale con questi rimedi naturali, rimarrai a bocca aperta

Piccioni e balcone: proteggilo con questo metodo e tienili lontani in questo modo

Il problema dei piccioni che cercano riparo al di sopra dei motorini dei condizionatori, è piuttosto comune e diffuso nelle abitazioni di città. Questi uccelli purtroppo tendono a sporcare i pavimenti delle superfici esterne e le loro feci si seccano molto rapidamente e possono svelarsi come vero e proprio problema, soprattutto per i nostri animali domestici. Vediamo insieme qualche trucchetto per tenerli lontani

Il metodo dei CD: antico ma sempre attuale ed efficace, risulta funzionale già dalla prima volta che si utilizza. Basterà appendere dei vecchi cd vuoti o rovinati al nostro balcone con uno spago, ponendo verso l’esterno la parte lucida. I raggi solari riflessi su di essi, tenderanno a creare fastidio ai piccioni che, di conseguenza, eviteranno di avvicinarsi al nostro balcone. Sostituiamoli non appena la loro superficie è ormai rovinata.

Il metodo dell’alluminio: oltre ai cd, possiamo utilizzare della comunissima carta d’alluminio. Strappiamone diversi fogli ed avvolgiamo i bordi di ferro del nostro balcone, sostituendola spesso. L’alluminio rifletterà la luce impedendo loro di arrivare sino a noi.

Spuntoni: in commercio possiamo trovare degli spuntoni di plastica, in genere già affiancati l’uno con l’altro, da attaccare al motorino esterno dei condizionatori. In questo modo, i volatili non riusciranno ad appoggiarsi e dovranno migrare altrove abbandonando per sempre l’idea di rifugiarsi sui nostri. Questo metodo non è nocivo per gli uccelli ma allo stesso tempo li terrà lontani, in totale sicurezza.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here