Home Spettacolo Vaccino Covid, arriva il primo ‘stop’: reazioni in due soggetti in Gran...

Vaccino Covid, arriva il primo ‘stop’: reazioni in due soggetti in Gran Bretagna

735
0

Vaccino Covid, arriva il primo ‘stop’: reazioni in due soggetti in Gran Bretagna, scende in campo l’agenzia Mhra, ecco tutti dettagli della vicenda. 

Il momento che tutto il mondo stava aspettando è finalmente arrivato. La Gran Bretagna è il primo Paese ad aver dato il via alla somministrazione dei vaccini Pfizer-Biontech contro il Covid-19. La prima in assoluto a ricevere la dose è stata una donna di 90 anni, Margaret Keenan, che è stata vaccinata all’ospedale universitario di Coventry. La previsione è che entro la fine del mese possano essere somministrate dosi di vaccino a oltre 4 milioni di persone.

Vaccino Covid Gran Bretagna
Vaccino Covid, arriva il primo ‘stop’ a poche ore alle somministrazioni: registrate reazioni in due soggetti in Gran Bretagna, ecco i dettagli della vicenda

Qualcosa, però, sembra proprio essere andato storto. Dopo poche ore dall’inizio delle somministrazioni, infatti, è arrivato il primo ‘stop’ da parte dell’autorità nazionale di controllo dei farmaci, l’Mhra, che è intervenuta con forza dopo la reazione registrata in due soggetti dopo il vaccino: ecco cos’è successo nel dettaglio.

Vaccino Covid, arriva il primo ‘stop’: registrate reazioni in due soggetti in Gran Bretagna, ecco i dettagli

Nel ‘V-Day’, così come è stato definito dalla stampa inglese il primo giorno di somministrazione dei vaccini anti-Covid in Gran Bretagna, centinaia di persone hanno ricevuto la propria dose. I primi, com’è noto, sono stati gli operatori sanitari. Qualcosa, però, è andato storto, perché due soggetti, entrambi operatori in case di cura e ricovero, hanno avuto una reazione allergica al vaccino. Le loro condizioni, al momento non sarebbero preoccupanti, così come specificato dal professor Stephen Powis, direttore medico dell’NHS. Entrambi si starebbero riprendendo bene, ma questo evento ha portato l’Mhra a intervenire, facendo un’importante specificazione: “Chi ha una storia clinica ‘significativa’ di allergie non dovrebbe sottoporsi al vaccino anti-Covid”.

Tutti gli ospedali coinvolti nella somministrazione dei vaccini sono stati informati di questa decizione dell’Mhra, fa sapere il servizio sanitario nazionale britannico. Tutte le persone che in passato hanno avuto problemi ‘seri’ di allergia dovranno dunque evitare di vaccinarsi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here