Home Attualità Vaccino anti-Covid approvato: sarà pronto dalla prossima settimana

Vaccino anti-Covid approvato: sarà pronto dalla prossima settimana

141
0

E’ stato approvato il vaccino anti-Covid di Pfizer-BioNtech e sarà disponibile per la popolazione a partire dalla prossima settimana

vaccino anti Covid
Nel Regno Unito sarà disponibile il Vaccino Anti Covid dalla prossima settimana

Una notizia che potrebbe clamorosamente cambiare le sorti dell’intera popolazione mondiale: nel Regno Unito, è stato approvato il vaccino prodotto da Pfizer-BioNtech. Più precisametne, possiamo affermare che sia arrivato l’ok da parte dell’agenzia indipendente per la regolamentazione dei farmaci del Regno Unito: così, è stato autorizzato l’impiego del vaccino. “L’Nhs, il sistema sanitario nazionale è pronto”, ha detto il ministro della Sanità Matt Hancock. Per cui, a quanto pare, la campagna di vaccinazione partirà proprio dalla prossima settimana. A riportarlo è l’agenzia Reuters e la notizia è subito rimbalzata sul web a ritmi frenetici: anche Fanpage, infatti, ne ha parlato immediatamente.

Regno Unito: vaccino pronto per la prossima settimana

«Il governo ha accettato oggi la raccomandazione dell’Agenzia indipendente di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA) di approvare l’uso del vaccino COVID-19 della Pfizer-BioNTech. Il vaccino sarà disponibile in tutto il Regno Unito dalla prossima settimana» questa la comunicazione arrivata dallo stesso governo britannico proprio nelle ultime ore. In questo modo, il Regno Unito risulta il primo paese a dare l’ok alla campagna di vaccinazione. Questo potrebbe cambiare tutto clamorosamente e mettere finalmente KO il coronavirus. Sì, perché poi si innescherebbe un effetto domino. Dopo il Regno Unito, il vaccino potrebbe essere approvato anche negli altri Paesi dell’Unione Europea e si potrebbe, così, mettere fine ad un incubo che va avanti ormai già da troppo tempo.

E’ un momento di importanza storica. Questo vaccino, come detto, potrebbe mettere fine all’incubo Coronavirus e scrivere una pagina importante della storia della popolazione mondiale. “Questa autorizzazione è un obiettivo verso il quale ci siamo impegnati da quando abbiamo dichiarato per la prima volta che la scienza vincerà”, commenta così l’amministratore delegato Albert Bourla. Poi continua: “Prevediamo ulteriori autorizzazioni e approvazioni nei prossimi giorni, ci concentriamo sull’essere pronti con lo stesso livello di urgenza per fornire in modo sicuro un vaccino di alta qualità in tutto il mondo”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here