Home Spettacolo Alto rischio chimico: il Ministero della Salute ritira alcuni ingredienti alimentari definiti...

Alto rischio chimico: il Ministero della Salute ritira alcuni ingredienti alimentari definiti ‘pericolosi’

263
0

Ci sono stati dei nuovi richiami, riguardo alcuni prodotti alimentari per rischio chimico. Le notizie dal Ministero della Salute

Prodotti alimentari
Rischio chimico (Foto di silviarita da Pixabay)

Il Ministero della Salute in data odierna, 11 Dicembre 2020, ha segnalato alcuni nuovi avvisi nella sezione dedicata ai richiami di prodotti alimentari. Prodotti che il Ministero della Salute ritira dal mercato per alto rischio chimico.

Sono già accaduti più volte in queste ultime settimane, i richiami riguardano il superamento dei limiti comunicatori di ossido di etilene. L’alimento in questione è l’olio di sesamo tostato (nel primo avviso sotto il marchio di Clearspring commercializzato da Mediterranea Srl), come ci fanno notare i ragazzi di ‘Fanpage.it‘.

LEGGI ANCHE: Perché a Natale e Capodanno sarebbe giusto non festeggiare

Ossido di etilene: che cos’è

Sono stati numerosissimi i richiami giunti negli ultimi tempi per il superamento dei limiti della presenza di etilene, “Oltre i limiti legge”.

L’ossido di etilene è un gas disinfettante, utilizzato principalmente per evitare la formazione della muffa. L’uso, vietato in Europa, è invece legale in India, che è in questo caso proprio il paese di provenienza di alcuni lotti contenenti olio di sesamo tostato.

Alcuni ingredienti ritirati dal ministero della salute (Foto di Ulrike Leone da Pixabay)

I prodotti realizzati con questo olio sono inoltre utilizzatissimi in Europa, dopo esservi importati, per la realizzazione di altri prodotti ancora. Se usato elevatamente e per troppo tempo, l’ossido di etilene può essere nocivo e cancerogeno, mentre non presenta alcun pericolo invece se usato in quantità minime.

Solamente dall’inizio del mese corrente di Dicembre, sono state rilevati numerosi prodotti contenenti questo ingrediente, ritirati in seguito dal Ministero della Salute per elevato rischio chimico. Il tutto, sempre a causa dell’alta presenza di ossido di etilene, oltre i limiti consentiti dalla legge.

Alcuni dei prodotti che sono stati ritirati dal Ministero della Salute:

  • Fette biscottate cereali e semi;
  • Bocconcini di cereali tostati al forno;
  • Semi di sesamo;
  • Fette Biscottate Cereali e Semi di ‘Sapori & Piaceri’;

Aspettiamo dunque nuovi avvisi da parte del Ministero della Salute, portando avanti una ricerca minuziosa per la salute ed il benessere nostro e dei nostri cari.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here