Home Lifestyle Come eliminare i cattivi odori nella lavastoviglie: trucco semplicissimo

Come eliminare i cattivi odori nella lavastoviglie: trucco semplicissimo

218
0

Come eliminare i cattivi odori dalla lavastoviglie: il problema è sempre lo stesso e potete risolverlo con questo semplice trucco

LAVASTOVIGLIE
Cattivi odori nella lavastoviglie: come risolvere il problema

Quanto è comoda la lavastoviglie? Magari, avete appena finito di pranzare e con tutti quei piatti da lavare vi sentite ‘avviliti’. Beh, non disperate: la lavastoviglie è un’ottima alleata in questi casi. Ci da una grossa mano soprattutto quando c’è tanta gente a casa. Tanti ospiti: tanti piatti, tante pentole, tante posate.

Per questo, dopo aver passato una piacevole giornata con loro ed aver condiviso il pranzo o la cena, non è sempre gradevole rimboccarsi le maniche e mettersi a lavare tutto. Così, con la lavastoviglie ogni problema di questo tipo è risolto a priori: fa tutto da sola. Sì, ma anche l’elettrodomestico più comodo del mondo ha bisogno di manutenzione e, soprattutto, di essere pulito. Se la vostra lavastoviglie emana cattivi odori, beh, innanzitutto vuol dire che non avete fatto molta attenzione finora. Ma, tranquilli: c’è sempre una soluzione.

Cattivi odore dalla lavastoviglie: da cosa dipende e come risolvere il problema

La lavastoviglie emana cattivi odori a causa di diversi fattori che sono stati studiati appositamente in laboratorio. Esiste, stando a quanto sostengono gli scienziati, un microbioma che si insinua finanche nelle guarnizioni, che dipende da alcune variabili come il pH, la temperatura elevata, i detersivi che utilizziamo e tanto altro.

Effettivamente, si tratta di un problema. Non possiamo, ogni volta che apriamo quel portellone, sentire cattivi odori di ogni genere che infestano la cucina. Ebbene, sappiate che nella maggior parte dei casi, il problema è uno soltanto: il filtro. Prima di utilizzare la lavastoviglie per i vostri piatti, bisognerebbe pulire il filtro ed anche le parti interne. Ma anche solo sciacquarli sotto acqua corrente basterebbe. Se non lo fate da tempo, dovreste smontare filtro ed eliche e pulirli accuratamente con l’aceto. Proprio l’aceto è il vostro alleato ideale per la pulizia della lavastoviglie. Imbevetene uno straccio e pulite bene anche le guarnizioni, e non dimenticate le pareti.

Un piccolo trucco…

Dopo averla utilizzata, una volta che avete rimosso i piatti e le stoviglie varie, metteteci all’interno una mela tagliata a metà o un limone. Aiuterà a dare un odore di fresco all’interno della lavastoviglie, cancellando per sempre i cattivi odori. Provateci, non costa nulla!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here