Home Attualità Crisi di Governo, il Senato vota la fiducia a Conte: cos’è successo...

Crisi di Governo, il Senato vota la fiducia a Conte: cos’è successo in aula

286
0

Crisi di Governo, il Senato vota la fiducia al Premier Giuseppe Conte: ecco com’è andato l’incontro in aula, tutti i numeri. 

Crisi Governo Senato
Crisi di Governo, il Senato dà la fiducia al Premier Conte: com’è andata la seduta di votazione, non c’è la maggioranza assoluta

Non è un momento facile per il Governo italiano, che oltre a dover affrontare la pandemia da Covid, si è trovato a fronteggiare anche una pesante e pericolosa crisi, che ha rischiato di portare alla caduta in un momento davvero epocale. Il Premier Giuseppe Conte, infatti, ha perso l’appoggio del partito Italia Viva, guidato da Matteo Renzi, e si è ritrovato in netta difficoltà dal punto di vista dei numeri. Conte ha scelto di non dimettersi e di affidarsi al voto del Parlamento. Dopo aver ottenuto la fiducia da parte della Camera dei Deputati, questa sera c’è stata una votazione in Senato, che ha dato al Premier la fiducia. Ma le cose non sono andate in maniera semplice e fluida: ecco cos’è successo.

Crisi di Governo, il Senato dà la fiducia a Conte: ecco i numeri e com’è andata la votazione

Dopo la fiducia da parte della Camera dei Deputati, il Governo Conte ha ottenuto anche la fiducia dal Senato, in una votazione che si è svolta questa sera e si è conclusa proprio pochi minuti fa. La serata è stata tutt’altro che semplice, anzi si può dire che è stata piuttosto tesa. I componenti di Italia Viva hanno optato per l’astensione, così come era già trapelato nelle ultime ore, mentre due senatori di Forza Italia hanno concesso il voto di fiducia a Conte, venendo immediatamente espulsi dal loro partito: si tratta di Andrea Causin e Maria Rosaria Rossi. Ad annunciarne l’espulsione dal partito di appartenenza, è stato il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani. Al termine della votazione, i numeri sono: 156 sì, 140 no e 16 astenuti. Conte e il suo Governo, dunque, hanno ottenuto la fiducia, ma non la maggioranza assoluta, che è fissata invece a quota 161. Il Premier Conte, comunque, ha lasciato la sede del Senato prima della chiusura ufficiale della votazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here