Home Personaggi Maria De Filippi, il ricordo di mamma e papà e quella tremenda...

Maria De Filippi, il ricordo di mamma e papà e quella tremenda malattia

232
0

Maria De Filippi, forse non tutti sanno dei suoi genitori: il rapporto che aveva con mamma e papà e quella terribile malattia

Maria De Filippi mamma e papà
Il ricordo di mamma e papà di Maria De Filippi

Conosciamo bene Maria De Filippi: una vera e propria ‘regina’ della televisione italiana. I suoi programmi, tutti in onda su Mediaset, sono tra i più seguiti dagli italiani. Con ‘Amici’ riesce a sfornare talenti ogni anno e a dare l’opportunità a tanti giovani di affermarsi. Con Uomini e Donne, invece, in gioco non c’è il talento ma i sentimenti dei ragazzi che accoglie nel programma: si cerca l’amore, l’amore vero. E con C’è Posta per te, invece, ci sono di mezzo dei legami a volte molto forti: mogli, mariti, figli, genitori, scrivono a lei per cercare di riconciliare i propri rapporti. Insomma, in ogni programma riusciamo a conoscerla in tutte le sue sfaccettature. Ma c’è qualcosa che forse non molti ricordano di lei perché non ne parla spesso: i suoi genitori.

Maria De Filippi parla dei suoi genitori: i bei ricordi con mamma e papà e la terribile malattia

Nessuno è mai riuscito a farla ‘aprire’ così tanto. Ebbene, suo marito, Maurizio Costanzo, è riuscito a toccare le corde giuste e a farle uscire di bocca delle parole che forse erano intrappolate nel suo ‘io’ più profondo. Parlare dei propri genitori, soprattutto quando non ci sono più come nel suo caso, è sempre un gesto molto ‘delicato’. Bisogna cercare di non lasciarsi sopraffare dalle emozioni. E Maria, infatti, in quell’intervista che rilasciò a Canale 5 nel programma di Costanzo, riuscì a rimanere lucida e a raccontare il rapporto con mamma e papà.

  • Per restare aggiornati seguite la nostra pagina facebook: qui

Di sua mamma ha raccontato che era quella un po’ più dura tra i genitori: Mia mamma era una persona molto determinata. Ha contato tantissimo la sua educazione, per me”. Di suo padre, invece, ha detto: “Ero molto coccolona con lui. Era più dolce di mamma. Da piccolina mi poggiavo sulla sua pancia, lo pettinavo”. 

Una terribile malattia lo portò via e Maria lo ricorda così: “Quando si è ammalato avevo 28 anni. E’ stata dura perché non ero preparata. Ha vissuto una malattia tosta. E’ stato un anno e mezzo in rianimazione. Non è stato facile”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here