Home Personaggi Antonino Cannavacciuolo: svelato il segreto della dieta che gli ha fatto perdere...

Antonino Cannavacciuolo: svelato il segreto della dieta che gli ha fatto perdere 30 chili

173
0

Antonino Cannavacciuolo: qual è il segreto della dieta dello chef che gli ha fatto perdere trenta chili. Ecco come funziona.

Antonino Cannavacciuolo dieta
Antonino Cannavacciuolo. Fonte: Instagram

L’amatissimo chef Antonino Cannavacciuolo, conosciuto non solo per il suo Ristorante a Villa Crespi ma anche per la sua partecipazione come giudice alla trasmissione televisiva Masterchef Italia, non ha mai nascosto di avere avuto nel corso della propria vita problemi di peso. Dopo essere arrivato a pesare 155 chili, lo chef ha recentemente perso peso come ha fra l’altro raccontato in una intervista rilasciata al settimanale Oggi. Ecco qual è il segreto della dieta che gli ha permesso di perdere ben 30 chili.

I problemi di peso dello chef

Lo chef partenopeo Antonino Cannavacciuolo, amatissimo giudice di Masterchef Italia, ha recentemente dichiarato di essersi messo a dieta. Già in passato, Cannavacciuolo avrebbe difatti rivelato di avere avuto qualche problema con il peso, al di là della propria ‘stazza importante’. Raggiunta la soglia dei 155 chili, lo chef ha deciso di mettersi a dieta per iniziare a dimagrire gradualmente, in modo tale da eliminare alcune problematiche connesse al peso, come ad esempio la stanchezza ed altri disturbi fisici. “Pesavo tanto, mi sentivo stanco e dormivo male” ha dichiarato lo chef. “Ogni tre, quattro mesi perdo un chilo” ha spiegato. “La bilancia non deve più salire, deve solo scendere”.

Come funziona la dieta di Antonino Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo dieta
Antonino Cannavacciuolo. Fonte: Instagram

Ma qual è il segreto della dieta seguita dallo chef Antonino Cannavacciuolo? Stando a quanto dichiarato dallo chef, per perdere peso non è servito alcun sacrificio. Solo delle sane abitudine alimentari e tanto esercizio fisico: una lunga camminata veloce al mattino e vari esercizi con i pesi. “Se una sera esagero con gli amici, il giorno dopo insalata, corsa e flessioni”. Questo sistema è anche noto come meccanismo del compenso e consiste nel tenersi leggeri il giorno prima o il giorno dopo un’occasione di sgarro. È  in questo modo che lo chef è passato dall’avere una taglia 66 a una 60. Insomma, dietro al dimagrimento di Antonino Cannavacciuolo non si nasconde alcun trucco, ma solo tanta determinazione e tanta forza di volontà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here