Home Spettacolo Laura Pausini, quel “no” decisivo: “Scelsi di reagire”, il ricordo straordinario ‘merito’...

Laura Pausini, quel “no” decisivo: “Scelsi di reagire”, il ricordo straordinario ‘merito’ della nonna

351
0

Non ha certo bisogno di presentazioni, Laura Pausini, voce straordinaria e artista immensa del panorama italiano: “Scelsi di reagire”, il ricordo straordinario di quel “no” decisivo, “merito” della nonna.

Laura Pausini nonna
“Scelsi di reagire”, il ricordo straordinario di Laura Pausini, quel ‘no’ decisivo ‘merito’ della nonna (fonte Instagram)

Meravigliosa e talentuosa Laura Pausini, artista eccezionale e iconica della musica italiana, voce straordinaria che è riuscita a conquistare, con il suo talento, il pubblico internazionale. Dotata di una simpatia e di una semplicità che riescono sempre ad arrivare dritte al cuore, la magnifica cantante ha lavorato fin da giovanissima per inseguire la sua grande passione e raggiungere i suoi obbiettivi. Proprio come ha rivelato in un’intervista rilasciata a Vanity Fair qualche anno fa. Quel “no” decisivo, ‘merito’ della nonna: “Scelsi di reagire”, ha confessato Laura Pausini. Il ricordo eccezionale di un momento determinante per la sua vita e la sua carriera.

Leggi anche: Giorgia: “Non ho mai deciso di fare la cantante”, l’incredibile confessione sul suo passato

Laura Pausini, il ricordo di quel “no” decisivo: “merito” della nonna

“L’impatto con il successo era stato devastante. Per molti anni non ero riuscita a essere me stessa. Era tutto gigante e tutto eccessivo, ma io non avevo alcuna voce in capitolo… ” ha raccontato la talentuosa cantante a Vanity Fair, qualche anno fa. “La svolta accadde in America. Mi ero trasferita lì per qualche mese e venni trattata come quella che non volevo essere e men che mai diventare” ha confessato. “Mandai a fare in c**o un grande capo delle major Usa e scoprii una parte di me che non conoscevo. La parte della ribellione” ha spiegato. Laura Pausini dichiara di aver compreso l’importanza di imporsi e prendere delle decisioni. “O reagivo e mi assumevo delle responsabilità, o cadevo per sempre. Scelsi di reagire” ha rivelato. Il merito? Della sua splendida nonna. “Sono testarda come mia nonna” ha spiegato. “Era la meravigliosa pazza di casa, accoglieva in un giardino grande come un fazzoletto tuti i gatti e i cani randagi del paese” ha raccontato. Laura Pausini ha dipinto un ritratto pazzesco della sua meravigliosa nonna, una donna eccezionale e piena di vita, dal carattere forte e indomito. “Quando arrivò il momento mi chiese la playlist per il suo funerale: Tango delle Capinere e Parlami d’amore Mariù.La voglio a tutto volume, Laura, che la sentano tutti“.

Una vera forza della natura, la nonna della bella cantante!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here