Home Spettacolo Maurizio Costanzo ha fatto il vaccino Covid: le sue prime parole

Maurizio Costanzo ha fatto il vaccino Covid: le sue prime parole

778
0

Maurizio Costanzo ha appena fatto il vaccino Covid: quali sono state le prime parole del giornalista e conduttore televisivo

vaccino Costanzo
Maurizio Costanzo ha fatto il vaccino Covid

Il vaccino contro il Covid è arrivato in Italia. I primi ad essersi vaccinati già ci sono e tra questi, tantissimi, c’è anche il famosissimo giornalista e conduttore televisivo Maurizio Costanzo. E’ stato lui stesso ad annunciarlo ed a parlarne: “Ho fatto il vaccino 8 giorni fa, al Campus Biomedico di Roma, ai primi di febbraio farò il richiamo. E’ andata benissimo, me lo ha fatto un infermiere molto bravo e non ho avuto nessuna reazione collaterale. Dobbiamo farlo in modo di farlo tutti il più possibile: l’unico sberleffo che possiamo fare al virus è vaccinarsi”. Queste le parole del conduttore a Rai Radio Uno, alla trasmissione ‘Un giorno da pecora’.

Maurizio Costanzo ha fatto il vaccino per il Covid

Non l’ha fatto in diretta televisiva, come gli è stato proposto. Maurizio Costanzo ha scelto di farlo privatamente, senza telecamere, ed ha spiegato anche il motivo: “Mi sembrava eccessivo. Finché lo fa un virologo di nome è giusto, perché è del ramo”.

Ebbene, anche il giornalista ha voluto esprimere il suo parere sui negazionisti del vaccino Covid: “Cosa penso? Che ci sono perfino i negazionisti del vaccino influenzale…”. A proposito del vaccino, l’ufficio stampa di Maurizio Costanzo ha dato spiegazioni a tal proposito: gli è stato somministrato in anticipo rispetto ai tempi previsti a causa di pregresse patologie cardiologiche. Inoltre, ha precisato che tra qualche settimana il conduttore Costanzo farà il richiamo.

Ultimamente, ci sono stati netti ritardi nella somministrazione dei vaccini in Italia. Domenico Arcuri, a tal proposito, ha dichiarato: “Il ritardo nelle consegne hanno ritardato la campagna fino ad arrivare alla somministrazione di 28mila dosi al giorno. Le dosi iniettate si sono ridotte dei 2/3 al giorno. Questa settimana abbiamo ricevuto il 29% di dosi in meno”. Poi ha parlato del vaccino Astra Zeneca: “Al momento, e sottolineo al momento prevediamo una consegna di 8 milioni di dosi nel primo trimestre di quest’anno, speriamo che sia confermato”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here