Home Spettacolo Michele Riondino: “Il sogno che mi accompagna da quando ero ragazzino”, retroscena...

Michele Riondino: “Il sogno che mi accompagna da quando ero ragazzino”, retroscena inaspettato

294
0

Michele Riondino è un affascinante e talentuoso interprete che ha riscosso un grande successo: “Il sogno che mi accompagna da quando ero ragazzino”, retroscena inaspettato sulla sua vita.

Michele Riondino sogno
“Il sogno che mi accompagna da quando ero ragazzino”, retroscena inaspettato su Michele Riondino (fonte getty)

Nato a Taranto nel 1979, Michele Riondino è un attore di grande talento che è riuscito a conquistare il pubblico e il grande successo grazie alle due innegabili doti. Trasferitosi a Roma studia all’Accademia nazionale di Arte Drammatica. Il suo esordio televisivo lo vede prendere parte alla celebre fiction “Distretto di Polizia” e poi a “La freccia nera”. Il ruolo che, però, resta nel cuore del pubblico è sicuramente quello de “Il giovane Montalbano” che lo vede protagonista dal 2012 al 2015. Non solo televisione, ma anche cinema e Teatro, l’artista si è cimentato anche nella regia. C’è un retroscena inaspettato, però, che non tutti conoscono sul celebre Michele Riondino: qual è il “sogno che mi accompagna da quando ero ragazzino”.

Leggi anche: Gabriele Cirilli, il difficile periodo che ha dovuto affrontare in passato

Michele Riondino, il sogno che lo ha sempre accompagnato

Lo ha rivelato in un’intervista di alcuni anni fa lo stesso attore. Raccontandosi a Vanity Fair, Michele Riondino ha parlato della sua carriera e di una passione che lo accompagna da sempre. “Mettere su un band è il sogno che mi accompagna da quando ero ragazzino” ha rivelato. “Non sminuisco tutto il resto, perchè recitare è la mia vita ed è dentro di me. Ma far parte di un gruppo e suonare dal vivo è un’altra cosa…” ha aggiunto. Michele Riondino ha anche spiegato di sentirsi vicino al “punk del ’76”: “quando si poteva creare, mandare a f*****o la tecnica e il virtuosismo in favore dell’istinto e della voglia di dire quello che si doveva dire. In un modo o nell’altro”.

Per restare sempre aggiornati seguite la nostra pagina facebook: qui

Michele Riondino
Il celebre artista ha sempre sognato di “mettere su una band” (fonte getty)

Un retroscena davvero inaspettato, di cui, sicuramente, molti non erano a conoscenza. Ricordiamo che il celebre attore questa sera, 23 Gennaio, sarà ospite di “C’è posta per te”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here