Home Personaggi Brigitte Bardot, “il Covid e le altre epidemie ristabiliranno un nuovo ordine”

Brigitte Bardot, “il Covid e le altre epidemie ristabiliranno un nuovo ordine”

267
0

Brigitte Bardot, intervistata dalla rivista Oggi, si lascia andare ad affermazioni forti e decise sulla pandemia mondiale causata dal covid, in corso da oltre un anno.

Brigitte Bardot covid
Brigitte Bardot nel 1960, ritratta in un letto (fonte immagine Getty Images)

Nonostante abbia già compiuto 86 anni ha ammesso di non prendere particolari precauzioni per proteggersi dal covid, svolgendo una vita piuttosto solitaria priva di troppi contatti.

Il punto di vista di Brigitte Bardot sul covid: “la natura riprenderà i suoi diritti”

La pluridecennale carriera della Brigitte Bardot inizia nel campo della moda. Da sempre icona della bellezza femminile è stata prima modella, poi attrice ed infine dagli anni ’60 in poi anche cantante.

Intervistata dalla rivista Oggi a Brigitte Bardot sono state rivolte anche alcune domande in merito all’attuale emergenza sanitaria mondiale. E le sue risposte sono state a dir poco fuori dal comune.

Per la Bardot la pandemia del covid e le altre che verranno in futuro rappresentano una sorta di occasione per la natura di riprendere i suoi spazi e regolare l’equilibrio intaccato e rovinato dall’intervento umano.

Brigitte Bardot covid
Brigitte Bardot nel 1966, durante una conferenza stampa a Londra (fonte immagine: Getty Images)

«Temo che il Covid e le altre epidemie che si stanno annunciando ristabiliranno dolorosamente un nuovo ordine. Quando quei 5 miliardi di persone di troppo su questa Terra saranno scomparsi, la natura riprenderà i suoi diritti». E’ così che l’affermatissima attrice e attivista francese ha commentato la diffusione del virus.

Quando l’intervistatore le ha chiesto come in questo periodo si sia protetta dal contagio, l’attrice ha risposto: «non mi proteggo. Non ne ho bisogno, non vedo nessuno. Non saranno le capre a contagiarmi».

Su domanda più esplicita del giornalista di Oggi, che le ha domando se per lei il covid costituisse dunque un bene, la Bardot ha risposto affermando: «mi chiede se questo virus è una buona cosa? Sì, è una specie di autoregolamentazione di una sovrappopolazione che noi non siamo in grado di controllare».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here