Home Spettacolo Veronica Maya e l’aggressione subita: “Porto ancora i segni”, il brutto episodio...

Veronica Maya e l’aggressione subita: “Porto ancora i segni”, il brutto episodio del passato

835
0

Veronica Maya vittima di un’aggressione: “Porto ancora i segni”, il brutto episodio del passato della conduttrice, non tutti lo sanno. 

Veronica Maya aggressione
Veronica Maya e l’aggressione subita anni fa: “Ne porto ancora i segni”, ecco i dettagli della brutta vicenda

Veronica Maya è una conduttrice di successo, molto amata dal pubblico. Bella e talentuosa, la showgirl è davvero una professionista completa e nel tempo ha condotto tanti programmi importanti, oltre ad aver studiato anche recitazione. Non è tutto però, perché aldilà della sua splendida carriera nel mondo dello spettacolo, anche la vita privata di Veronica procede a gonfie vele. La conduttrice, infatti, è legata al noto chirurgo plastico Marco Moraci, con cui si è sposata per ben tre volte con altrettante indimenticabili cerimonie e dal quale ha avuto tre bambini: Riccardo Filippo, Tancredi Francesco e Katia Eleonora. Veronica e suo marito sono insieme da diversi anni e il loro è stato un vero e proprio colpo di fulmine: “All’improvviso mi imbatto in quest’uomo siciliano, Marco. Da quel giorno, da quella notte non ci siamo più lasciati: è stato amore subito”, ha raccontato Veronica a Domenica In. Proprio lei e suo marito, però, nel 2012 sono stati vittime di un brutto episodio di violenza, un’aggressione che ha lasciato il segno nella loro vita: ecco cos’è successo nel dettaglio.

Veronica Maya e vittima di un’aggressione: l’episodio passato che ha segnato la vita della conduttrice

Veronica Maya è un’amatissima conduttrice televisiva e anche la sua vita privata in alcune occasioni è finita sotto i riflettori, una volta anche per un brutto episodio di cronaca. La conduttrice e suo marito, infatti, il 4 febbraio del 2012 sono stati vittime di un’aggressione da parte di alcuni muratori che stavano facendo dei lavori di ristrutturazione nell’appartamento al piano di sopra rispetto a quello della coppia. Tutto accadde quando la conduttrice, che aveva da poco partorito il suo primo figlio, si lamentò con gli operai a causa dei forti rumori che avvenivano a ogni ora del giorno, anche nel week end, e venne aggredita verbalmente. Poi intervenne suo marito, che fu colpito con schiaffi e con una martellata. Rifugiatisi nell’appartamento di una vicina, i due decisero di sporgere denuncia e nel 2020 hanno ottenuto giustizia, con la condanna da parte del giudice nei confronti dei due aggressori. “E’ avvenuto in un momento delicatissimo della mia vita, quando partorito da poco e stavo allattando il mio bambino. Desideravo quiete e amore e mi sono ritrovata in un contesto di inaccettabile violenza. Di quell’aggressione porto ancora i segni, ho una cicatrice sul polso che nascondo con l’orologio”, ha raccontato Veronica all’Ansa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here