Home Personaggi Gianmarco Saurino, “Non è tra le mie abilità principali”: l’imbarazzante confessione dell’attore

Gianmarco Saurino, “Non è tra le mie abilità principali”: l’imbarazzante confessione dell’attore

380
0

In una recente intervista rilasciata a Vanity Fair, Gianmarco Saurino ha fatto una confessione davvero imbarazzante. Ecco cosa ha detto.

Gianmarco Saurino imbarazzante confessione
Gianmarco Saurino. Fonte: Instagram

Gianmarco Saurino è uno degli attori più amati del momento. Diventato famoso grazie alle serie televisive Doc – Nelle tue mani e Che Dio Ci aiuti, Saurino si è presto affermato come sex symbol a tutti gli effetti anche se lui, in realtà, non si sente tale, ma preferisce emergere per la propria naturale simpatia. L’attore, in una recente intervista rilasciata a Vanity Fair ha fra l’altro fatto una confessione davvero imbarazzante. Ecco cosa ha dichiarato.

L’esperienza nella serie Doc – Nelle tue mani

Gianmarco Saurino ha recentemente svelato ai lettori di Vanity Fair di aver seguito un vero e proprio training prima di iniziare le riprese della serie televisiva Doc – Nelle tue mani, al fianco di Luca Argentero. “Ho rischiato di svenire la prima mattina” ha dichiarato Saurino. “Pensavo fosse teoria, invece mi buttano in una sala operatoria, con il chirurgo che taglia col bisturi e tutto questo sangue che esce” ha aggiunto subito dopo. Un’esperienza davvero unica che gli ha permesso di avvicinarsi al mondo della medicina in un periodo estremamente particolare come quello che stiamo vivendo oggigiorno.

L’imbarazzante confessione di Gianmarco Saurino

Gianmarco Saurino imbarazzante confessione
La confessione imbarazzante di Gianmarco Saurino. Fonte: Instagram

Nel corso dell’intervista, Gianmarco Saurino ha inoltre parlato del suo successo e, in particolare, di quell’idea ormai ampiamente diffusa tra il pubblico secondo cui l’attore sarebbe un vero sex symbol. Ed è proprio a tal proposito che Saurino ha fatto una confessione davvero imbarazzante. “Non è tra le mie abilità principali” ha dichiarato riferendosi alle sue presunte doti da seduttore. “Faccio pena a rimorchiare” ha spiegato. “Qualche volta avrà funzionato, ma so che è soprattutto perché sono simpatico” ha precisato. “È la cosa su cui ho sempre puntato”. Saurino ha poi confessato di non essersi ancora abituato a tutta questa notorietà. “Mi imbarazza molto” ha voluto dire. “Ricevo una quantità di attenzioni incredibili che una persona non famosa non riceverebbe” ha aggiunto con sincero stupore, ripensando ai fan che lo seguono sui social o a chi per strada gli chiede una foto. “Non è stato facile, i primi tempi mi nascondevo”. Ora, però, le cose sembrano essere cambiate, anche se in cuor suo l’attore ammette di sentirsi ancora quel timido ragazzo del liceo che puntava tutto sulla simpatia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here