Home Personaggi Kasia Smutniak, spunta il retroscena da brividi sulla morte di Taricone: “Io...

Kasia Smutniak, spunta il retroscena da brividi sulla morte di Taricone: “Io ero accanto a lui…”

864
0

Kasia Smutniak, il retroscena da brividi sulla scomparsa di Pietro Taricone: “Io ero accanto a lui, vorrei morire così…”, ecco le sue parole nel dettaglio. 

KAsia Smutniak TAricone
Kasia Smutniak, il retroscena sulla morte di Taricone: “Io ero accanto a lui…”

Kasia Smutniak è una splendida e bravissima attrice di origini polacche ma naturalizzata italiana. La sua carriera non ha certo bisogno di presentazione e tutti sanno che ha preso parte a tantissimi film di grande successo, dalle imperdibili commedie come ‘Moglie e Marito’ e ‘Benvenuto Presidente’, ai ruoli drammatici in ‘Perfetti Sconosciuti’, ‘Loro’, ‘Allacciate le cinture’ e tantissimi altri. Non solo però, perché Kasia è finita sotto i riflettori anche per la sua vita privata, che in passato l’ha vista affrontare un grande dolore. L’attrice, infatti, è stata legata per circca 8 anni all’attore ed ex gieffino Pietro Taricone, morto tragicamente nel 2010 dopo un lancio con il paracadute. I due hanno una figlia, Sophie, che all’epoca della scomparsa di Taricone aveva solo 6 anni. Negli anni, poi, Kasia è riuscita a rifarsi una vita accanto al produttore Domenico Procacci, che ha sposato nel 2019 e dal quale ha avuto il suo secondogenito, Leone, nato nel 2014. Certamente, però, la morte di Taricone rimane un dolore vivo nel cuore dell’attrice, che ne ha parlato in un’intervista a Vanity Fair, svelando anhe un retroscena da brividi sul momento della scomparsa del suo compagno: ecco le sue parole.

Kasia Smutniak, il retroscena da brividi sulla morte di Taricone: ecco cosa ha rivelato l’attrice

Kasia Smutniak ha perso il suo compagno Pietro Taricone il 29 giugno del 2010, a causa di un incidente dopo un lancio con il paracadute. L’ex gieffino, infatti, era appassionato di paracadutismo, ma quel giorno ha impattato duramente al suolo a causa di una manovra sbagliata nell’atterraggio e ha riportato una serie di ferite e fratture che non gli hanno dato scampo. Con lui c’era anche Kasia, che ha assistito a tutta la scena. Proprio ricordando quel doloroso giorno, l’attrice ha rivelato un retroscena inedito a Vanity Fair: “Io ero accanto a lui”, ha raccontato, “Non si è reso conto di niente, è morto con il sorriso sulla faccia. Se potessi scegliere un modo, vorrei morire anche io così”, ha aggiunto Kasia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here