Home Attualità Coronavirus, aumentano i contagi a scuola: Dad per tutti? Potrebbe accadere in...

Coronavirus, aumentano i contagi a scuola: Dad per tutti? Potrebbe accadere in questa regione

291
0

L’aumento dei contagi da Coronavirus in ambito scolastico ha messo in allarme il Governatore di questa specifica regione: Dad per tutti? L’ipotesi delle ultime ore

Coronavirus Dad
Dad per tutti a causa dell’aumento dei contagi da Coronavirus a scuola: potrebbe accadere in questa regione (fonte pixabey)

La didattica a distanza è una delle precauzioni messe in atto per fronteggiare la pandemia. Scuola in presenza, infatti, significa la possibilità che il virus possa diffondersi tra gli studenti che, a loro volta, possono infettare le loro famiglie. Per mesi si è serviti della scuola in modalità “smart”, proprio come per molti lavoratori è stato ed è tutt’ora per il lavoro. La zona gialla estesa a quasi tutto il territorio italiano, tuttavia, ha consentito ad un ritorno in presenza e moltissimi studenti sono tornati a scuola. L’aumento dei contagi da Coronavirus in una regione specifica, tuttavia, ha messo in allarme il Governatore della stessa che starebbe valutando l’ipotesi del ritorno alla Dad per tutti. Vediamo tutti i dettagli.

Leggi anche: Scuola, spunta l’ipotesi di allungare il calendario delle lezioni: le date possibili

Salgono i contadi da Coronavirus: Dad per tutti?

È l’indiscrezione riportata da SkyTg24 che cita l’ANSA. Sembrerebbe che in Campania l’aumento dei contagi nell’ambiente scolastico abbia messo in allarme il Governatore De Luca. L’ipotesi sarebbe nata dopo una riunione a cui De Luca ha partecipato insieme all’Unità di crisi della regione e alcuni dirigenti dell’Asl. La proposta sul tavolo, dunque, sarebbe quella di chiudere le scuole e tornare alla didattica a distanza per tutti gli studenti. Bisognerà attendere i prossimi sviluppi per averne conferma, ma in Campania potrebbe essere presa la drastica decisione in merito all’istruzione. L’Unità di crisi della regione, intanto, ha fatto sapere che: “Valutato il costante e crescente aumento dei casi registrati in tutte le fasce d’età, invierà a tutti i Prefetti e ai Sindaci il grave quadro epidemiologico regionale registrato, in termini generali, nonché in ambito scolastico, affinché si valuti per ogni singola realtà locale il necessario passaggio alla didattica a distanza fino alla fine del mese di febbraio”.

Per restare sempre aggiornati seguite anche la nostra pagina facebook: qui

Scuola
Possibile ritorno alla Dad in Campania: le ultime indiscrezione (fonte pixabey)

Occorrerà attendere gli sviluppi a riguardo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here