Home Spettacolo Coronavirus, test rivoluzionario per verificare la positività: c’entra lo smartphone

Coronavirus, test rivoluzionario per verificare la positività: c’entra lo smartphone

261
0

In piena emergenza Coronavirus riuscire ad individuare i soggetti positivi è fondamentale: il test rivoluzionario in dieci minuti e c’entra anche lo smartphone

Coronavirus test smartphone
Dieci minuti ed uno smartphone: il test rivoluzionario per individuare la positività al Coronavirus (fonte pixabey)

Nel pieno dell’emergenza Coronavirus individuare i positivi è fondamentale per evitare che il contagio si diffonda: arriva il test rivoluzionario per cui occorreranno dieci minuti ed uno smartphone! Mentre continuano senza sosta gli studi sui vaccini per contrastare non solo il Covid-19 ma anche le sue varianti sempre più presenti e fonte di preoccupazione in molti Paesi, non si ferma nemmeno la ricerca per quanto riguarda la diagnostica. Un nuovo studio, in corso in Francia, ha l’obbiettivo di rendere più rapidi e semplici i test per rilevare la presenza del virus negli individui. Il tutto si basa sull’utilizzo della saliva, andiamo a scoprire i dettagli di quanto si apprende dall’ANSA.

Leggi anche: Coronavirus, succederà “tra meno di una settimana”: annuncio shock

Coronavirus, il test rivoluzionario: c’entra lo smartphone

A riportare l’importante e rivoluzionario studio in corso è l‘ANSA. Da quanto si apprende, vi è una “task force” in Francia impegnata nello sviluppo di un nuovo test davvero straordinario. Test che dovrebbe permettere di individuare la positività al Coronavirus attraverso poche gocce di saliva. Saliva che sarà posizionata su di una “striscia” e inserita in provetta. Grazie all’utilizzo di un elettrodo e di una sorta di “chiavetta USB”, il risultato del test, pronto in dieci minuti, sarà visibile sull’apposito smartphone. Secondo quanto riportato dall’ANSA, al momento l’esperimento sarebbe riuscito attraverso l’utilizzo dei fluidi dal tampone naso-faringeo. Non resta dunque che perfezionare il tutto in modo da poter utilizzare la sola saliva, decisamente più semplice da “prelevare”. Sembrerebbe che l’attendibilità del test in questione si aggiri intorno al 90% e potrebbe consistere in un grande passo avanti. Uno strumento di grande utilità che velocizzerebbe la procedura di individuazione dei positivi.

Per restare informati seguite la nostra pagina facebook: qui

Coronavirus
Un test rapido che necessita solo di saliva collegato ad uno smartphone (fonte getty)

In attesa che lo studio sia completo e riceva l’approvazione, dovremo continuare ad affidarci ai test diagnostici già noti e sicuri, come il tampone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here