Home Spettacolo Sanremo 2021, ulteriore stretta: decisione “necessaria”, cosa accadrà

Sanremo 2021, ulteriore stretta: decisione “necessaria”, cosa accadrà

255
0

Non c’è pace per il Festival, nuova decisione in arrivo per Sanremo 2021 che prevede ulteriori limitazioni per la kermesse: scopriamo quali

Sanremo 2021 decisione
Decisione necessaria per Sanremo 2021 (Fonte Facebook)

Questo Festival continua ad avere numerosi problemi. È infatti in arrivo una decisione che influenzerà notevolmente Sanremo 2021. Ad annunciarla è lo stesso governatore della Regione Liguria, Giovanni Toti, che definisce la misura “necessaria” affinché si evitino ulteriori complicazioni in vista della kermesse. L’ufficialità è attesa per domani mattina, ma di fatto si possono considerare praticamente certe le misure preventivate per il Festival. Scopriamo quali sono e che tipo di implicazioni avranno per Sanremo.

LEGGI ANCHE: Sanremo fa ancora i conti con il Coronavirus: primo positivo, cosa succede adesso?

La decisione per Sanremo 2021, cosa succederà al Festival

Come è ormai noto, Sanremo quest’anno andrà in scena dal 2 al 6 marzo, senza la presenza del pubblico nel Teatro Ariston. La scelta ha scatenato non poche polemiche, soprattutto fra Amadeus e Fiorello che si erano detti pronti ad abbandonare la conduzione, salvo poi ritornare sui propri passi. L’assenza del pubblico è stata più volte ribadita dallo stesso Governo che si è mostrato inflessibile sulla decisione.
Le misure di sicurezza per evitare qualsiasi tipo di contagio e circolazione del virus sono imponenti. Gli artisti sono sottoposti a controlli continui e, nonostante le accortezze, si è già registrato il primo caso di positività fra i big in gara. Si tratta del cantante della band Extraliscio, Moreno il Biondo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

Tuttavia, nonostante le pesanti limitazioni, le restrizioni per il Festival non finiscono qui. Il governatore della Regione Liguria ha difatti annunciato l’istituzione della zona rossa nella zona compresa fra Ventimiglia, Sanremo e tutti i comuni limitrofi.
La zona rossa sarà istituita a partire da mercoledì 24 febbraio e durerà fino al 5 marzo, il giorno antecedente alla finale del Festival.
Si aspetta dunque di capire se saranno previste nuove limitazioni ad hoc per la sera della finale. Stando a quanto comunica Toti, la zona rossa è stata istituita per “evitare che la zona di confine possa traghettare l’ondata del virus dalla Francia all’Italia“.Un Festival sempre più anomalo quindi, che rischia di essere più isolato che mai. Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi sulla vicenda.

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here