Home Spettacolo Whatsapp, cambia tutto: adesso servirà una password

Whatsapp, cambia tutto: adesso servirà una password

716
0

Occhio alle chat di Whatsapp: con questa novità cambia tutto, gli utenti potranno farlo senza troppe difficoltà

whatsapp novità chat
Whatsapp, più nessuno potrà sbirciare nelle tue chat

Quando parliamo di Whatsapp, non dobbiamo di certo spiegare di cosa stiamo parlando. Insomma, è l’app di messaggistica più utilizzata al mondo, anche se di recente ha visto milioni di utenti migrare su altri servizi a causa di un ‘disguido’ relativo alla privacy. Ecco, adesso, l’enorme colosso gestito dalla potente squadra di ingegneri di Zuckerberg sta cercando di rimediare con delle novità abbastanza importanti che concernono sempre lo stesso argomento: la privacy degli utenti. E’ proprio delle ultime ore, infatti, la notizia che riguarda l’introduzione di una password che garantirà una maggiore riservatezza agli utenti riguardo le proprie chat, anche quelle passate e compresi contenuti multimediali come foto e video. Adesso proviamo a spiegarvi tutto nel dettaglio, continuate nella lettura…

Whatsapp introduce la ‘password’ per la tutela della privacy

Se fino ad ora era ‘ipotizzabile’ l’intromissione di qualcuno nelle proprie chat personali, beh, da adesso non lo sarà più. Stando a quanto riporta il sito WaBetaInfo, l’app di messaggistica vuole introdurre una password per l’accesso alle chat tramite backup. Parliamo, dunque, delle chat ‘passate’ che talvolta possono contenere informazioni importanti, ma anche contenuti multimediali. Ecco, dai prossimi giorni, Whatsapp ha intenzione di limitare l’accesso – come è giusto che sia – ai soli ‘diretti interessati’ delle chat introducendo una password. Più nessuno, dunque, potrà sbirciare nelle nostre conversazioni. Un importante passo in avanti per quanto riguarda la tutela della privacy degli utenti.

A tutti i contenuti che prima potevano essere scaricati tramite backup, adesso viene applicato un ‘lucchetto digitale’, una password che l’utente può scegliere tranquillamente ed impostare in modo da non permettere l’accesso a chiunque. Con questa mossa, Whatsapp cerca di riconquistare la fiducia di quei milioni di utenti che negli ultimi giorni hanno lasciato l’app verde e sono passati ad altre applicazioni per scambiare messaggi con amici e parenti. Insomma, dovrà pur esserci un modo per ‘piacere’ di nuovo a tutti proprio come prima. Ecco, con questa ‘novità’ possiamo dire che l’impegno da parte degli informatici c’è e si vede chiaramente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here