Home Spettacolo Vaccini anti Covid, in Italia ritirato lotto AstraZeneca: cosa è successo

Vaccini anti Covid, in Italia ritirato lotto AstraZeneca: cosa è successo

283
0

Vaccini anti Covid, ritirato lotto AstraZeneca in via precauzionale su tutto il territorio nazionale: ecco cosa è successo.

ritirato lotto AstraZeneca
Ritirato lotto AstraZeneca in Italia

Nelle ultime ore, su tutto il territorio nazionale, i Nas hanno provveduto al ritiro e al sequestro di tutti i vaccini anti Covid AstraZeneca appartenenti al lotto ABV 2856. Il motivo: una segnalazione da parte dell’Aifa (Agenzia italiana del farmaco) avvenuta in seguito ad una morte sospetta. Ecco cosa è successo, ma soprattutto vediamo se al momento esistono delle connessioni tra quanto accaduto e la somministrazione dei vaccini.

Ritirato lotto vaccini AstraZeneca in via preventiva

I carabinieri dei Nas sono al momento ancora impegnati con il ritiro in via preventiva di tutti i vaccini AstraZeneca del lotto ABV 2856 distribuiti su tutto il territorio nazionale. Di fatto, secondo quanto comunicato da alcune fonti del Ministero della Salute, l’Aifa ha riportato una segnalazione dopo una morte sospetta avvenuta in Italia. A quanto pare, sembrerebbe che un militare sia deceduto per arresto cardiaco in concomitanza con la somministrazione del vaccino appartenente al suddetto lotto. Nel frattempo, l’Agenzia italiana del farmaco sta provvedendo ad effettuare tutte le verifiche necessarie. “Aifa sta effettuando tutte le verifiche del caso, acquisendo documentazioni cliniche in stretta collaborazione con i Nas e le autorità competenti”. Ha dichiarato l’Ente. “Aifa comunicherà tempestivamente qualunque nuova informazione dovesse rendersi disponibile”.

LEGGI ANCHE: Covid, lockdown e vaccini: “Siamo nel pieno della terza ondata”, l’intervento di Sileri

La parola degli esperti

ritirato lotto AstraZeneca
Cosa dicono gli esperti

Dopo quanto accaduto, gli esperti hanno spiegato che al momento “non è stato stabilito alcun nesso di causalità tra la somministrazione del vaccino e alcuni eventi gravi”. In attesa di ulteriori sviluppi, gli esperti consigliano a tutti la linea della prudenza. “Serve cautela e serve capire cosa è accaduto prima di fare commenti” ha dichiarato l’immunologa dell’università di Padova Antonella Viola. “Non possiamo sottovalutare la cosa, ma neppure trarre conclusioni affrettate”. Dello stesso parere sembra essere anche Mauro Minelli, responsabile per il Sud della Fondazione italiana di medicina personalizzata. “Le ipotetiche correlazioni tra gli effetti avversi registrati e il vaccino AstraZeneca, sono al momento tutte da confermare”. È chiaro, però, che l’Aifa ha dovuto necessariamente procedere con il ritiro del lotto in questione, seppur in via precauzionale, per evitare l’insorgere di altre anomalie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here