Home Curiosità Come pulire le pentole in ghisa: un solo ingrediente per eliminare le...

Come pulire le pentole in ghisa: un solo ingrediente per eliminare le incrostazioni

56
0

Scopriamo come pulire la piastra e le pentole in ghisa: usa questo semplicissimo ingrediente da cucina per eliminare tutti i residui di sporco e di incrostazioni.

pulire pentole ghisa
Come pulire le pentole in ghisa (pixabay)

Vi siete mai chiesti quale sia il modo migliore per pulire la piastra e le pentole in ghisa? Molto utilizzate in cucina, le piastre in ghisa sono ottime per cucinare soprattutto alcuni tipi di carne, verdure e ortaggi. Grazie a questo particolare tipo di materiale possiamo preparare deliziosi piatti senza dover friggere per forza la nostra carne o le nostre verdure. Il problema però sorge quando dobbiamo pulirla: molto spesso alcuni residui di cibo rimangono attaccati alla piastra in ghisa e rimuoverli può essere davvero difficile e fastidioso. Anche con i detersivi per piatti molto spesso si fa fatica. Vediamo allora come possiamo fare per pulire le nostre pentole e le nostre piastre in ghisa con un metodo naturale e molto semplice, così da eliminare tutti i residui di incrostazioni. Basta un solo ingrediente!

Leggi anche: Pentole bruciate? Non temete non è tutto da buttare!

Il modo semplice e naturale per pulire pentole e piastre in ghisa

Per procedere con questa pulizia, abbiamo bisogno di un ingrediente che tutti abbiamo in cucina. Questo è il bicarbonato di sodio. Vediamo allora come procedere: scoprirete che il risultato sarà sorprendente! Per prima cosa dobbiamo riscaldare la nostra piastra o pentola sporca. Lasciamola sul fuoco per qualche minuto, fino a quando non avrà raggiunto una temperatura elevata. Il prossimo passo consiste nello spegnere il fuoco e cospargere la piastra con del bicarbonato di sodio, soprattutto nelle zone più sporche o con maggiori incrostazioni. Dopo averla ricoperta con il bicarbonato, lasciamola raffreddare. Quando siamo sicuri che sia completamente fredda dobbiamo aggiungerci sopra dell’acqua calda. Non ci resta quindi che far agire il nostro ‘ingrediente magico’ per circa 30 minuti. Dopodichè possiamo procedere a lavare la piastra come facciamo sempre, con un detersivo e la spugnetta.

Per rimanere aggiornati seguite la nostra pagina Facebook: QUI

pulire ghisa pentole
Usa il bicarbonato per pulire le pentole e le piastre in ghisa (pixabay)

Noterete che dopo aver usato il bicarbonato, lo sporco e i residui di cibo incrostati verranno via con molta più facilità: basterà soltanto passarci la spugnetta!

L.M.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here