Home Attualità Coronavirus, approvata l’istituzione di una data della “memoria”: in ricordo delle vittime

Coronavirus, approvata l’istituzione di una data della “memoria”: in ricordo delle vittime

292
0

Istituire una giornata della “memoria” in ricordo delle vittime del Coronavirus: approvato il disegno di legge, andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si tratta

Coronavirus vittime
Istituita una data della “memoria” in ricordo delle vittime del Coronavirus: approvato il disegno di legge (fonte pixabey)

Una ricorrenza, una data che vada a commemorare e ricordare coloro che non ce l’hanno fatta, le vittime del Coronavirus: approvato il disegno di legge. Una decisione che ha visto l’unanimità nel voto e che mira anche ad istituire un fondo “di solidarietà” per le vittime. Il virus che, lo scorso Marzo, ha cambiato radicalmente la vita di tutti i cittadini Italiani, ma anche nel resto del mondo, ha provocato molte e dolorose perdite. Perdite che meritano di essere commemorate, ricordate. Al momento, il Governo è freneticamente a lavoro per evitare che la situazione peggiori, così come a lavoro sono gli esperti, i medici, gli infermieri, in prima linea nella lotta contro il Coronavirus.

Leggi anche: Coronavirus, le vaccinazioni anche in farmacia: l’intervento del Ministro della Salute

Coronavirus: una data in ricordo delle vittime

La decisione pare sia stata presa. Secondo quanto si apprende da Skytg24, la data scelta per commemorare e ricordare le vittime del virus è fissata per il 18 Marzo. Ogni anno, in questo giorno, ricorderemo coloro che ci hanno lasciato a causa del Coronavirus. Una scelta compiuta non a caso, ma con un profondo significato. Fu proprio in tale giorno, lo scorso anno, che a Bergamo i militari trasportarono le salme delle vittime. Immagini che resteranno nella memoria collettiva, indelebili. L’Italia, intanto, è ancora alle prese con il Covid e continua la lotta per sconfiggere il virus che ha cambiato drasticamente il nostro modo di vivere. Lavoro, scuola, vita sociale: ogni ambito del nostro quotidiano è ormai influenzato e condizionato dal Coronavirus.

Seguiteci anche su facebook: qui

Coronavirus
Il 18 Marzo sarà la giornata in cui ricorderemo le vittime del Covid (fonte pixabey)

Una decisione sentita e profonda, una data simbolica che mira a non dimenticare mai cosa il nostro paese, e molti altri, hanno dovuto affrontare. Fondamentale, dunque, è continuare a rispettare ogni misura preventiva nel rispetto non solo della nostra salute ma anche degli altri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here