Home Attualità Covid, c’è la data per il nuovo vaccino: arriverà presto in Italia

Covid, c’è la data per il nuovo vaccino: arriverà presto in Italia

137
0

Finalmente c’è la data per l’arrivo del nuovo vaccino contro il Covid in Italia: si tratta del Johnson&Johnson, ecco quando arriverà.

Covid nuovo vaccino
Sta per arrivare il nuovo vaccino contro il Covid in Italia (Getty Images)

Ci siamo! A breve avremo il quarto vaccino per contrastare l’emergenza Coronavirus. Si tratta del vaccino americano Johnson&Johnson, il primo monodose in assoluto che verrà somministrato nel nostro Paese. A differenza di quelli attualmente in dotazione, quindi, non sarà necessaria una seconda dose per renderlo totalmente efficace.

La novità introdotta da questo vaccino è molto importante, poiché aiuterà a velocizzare i tempi per raggiungere la tanto attesa immunità di gregge. Dopo le polemiche sul vaccino AstraZeneca, arriva dunque una buona notizia per la lotta la virus. Con l’aumento delle dosi giornaliere dovremmo riuscire ad immunizzare almeno il 70% della popolazione entro la fine dell’estate.

LEGGI ANCHE > > > Johnson&Johnson, approvato il vaccino: sarà distribuito anche in Italia

Data ufficiale: ecco il nuovo vaccino contro il Covid

Vaccino Coronavirus Italia
Il Johnson&Johnson sarà il nuovo vaccino contro il Covid (Getty Images)

Il nuovo vaccino Johnson&Johnson contro il Covid sarà distribuito in Italia a partire dal 16 aprile. La notizia arriva direttamente dal presidente del consiglio regionale della Liguria Gianmarco Medusei. A rivelarglielo lo stesso commissario per l’emergenza Coronavirus Figliuolo, che ha dichiarato che i nuovi vaccini arriveranno dalla seconda metà di aprile. La notizia è stata diffusa dopo la sua visita di ieri mattina a Genova.

I nuovi vaccini saranno destinati alla vaccinazione di massa: tuttavia bisognerà prima attendere le indicazioni da parte dell’Aifa. È quando detto da Medusei all’Adnkronos a seguito dell’inaugurazione del nuovo centro vaccini della Fiera di Genova. “Oltre alla vaccinazione spero venga anche implementato l’uso degli anticorpi monoclonali e delle terapie domiciliari“, dichiara il presidente del consiglio regionale ligure. “La speranza è che arrivino più vaccini, le problematiche ci sono e c’è da recuperare il tempo perso“, ha poi aggiunto Medusei.

LEGGI ANCHE > > > Covid, arrivano i vaccini in farmacia: tutti i dettagli

La Johnson&Johnson ha siglato un contratto con l’Unione Europea che prevede la fornitura di ben 200 milioni di dosi nel 2021, di cui 27 milioni destinate all’Italia. Le modalità di distribuzione saranno in seguito coordinate e stabilite dalla Commissione con i vari Stati membri dell’UE.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Speranza (@robertosperanza79)

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here