Home Personaggi Tommaso Zorzi, doloroso passato: “La cosa di cui mi vergognavo di più”

Tommaso Zorzi, doloroso passato: “La cosa di cui mi vergognavo di più”

63
0

L’influencer milanese Tommaso Zorzi ha aperto il suo cuore raccontando alcuni momenti del suo doloroso passato: “Era la cosa di cui mi vergognavo di più al mondo.”

tommaso zorzi passato
Tommaso Zorzi sul suo passato (Instagram)

L’influencer Tommaso Zorzi si sta costruendo una splendida carriera nel mondo dello spettacolo: questa sera sarà ospite al Maurizio Costanzo Show, lo storico talk show di Canale 5. Come sempre durante la serata si affronteranno vari temi che vanno dall’attualità, all’intrattenimento, fino all’informazione. Questo è proprio un periodo molto positivo per il 25enne Zorzi, che, uscito vittorioso dall’ultima edizione del Grande Fratello Vip, adesso partecipa all’Isola dei Famosi insieme ad Elettra Lamborghini e Iva Zanicchi come opinionista.

Proprio oggi è iniziato il suo nuovo show Il punto Z. Il programma è un misto tra un talk show, un gioco e un varietà. Il conduttore ospiterà degli amici con i quali passerà dei spensierati momenti insieme, tra divertimento e risate. La prima ospite è l’amica e collega influencer Giulia Salemi. Scopriamo adesso qualcosa in più sul passato di Tommaso, e di quel periodo che l’ha segnato per sempre.

LEGGI ANCHE >>> lo sfogo sui social, “Indescrivibile”

L’amaro passato di Tommaso Zorzi: “Era la cosa di cui mi vergognavo di più”

tommaso zorzi passato
Tommaso Zorzi (Instagram)

Questa sera al Maurizio Costanzo Show si parlerà soprattutto di lotta all’omofobia. In studio ci sarà Jean Pierre Moreno: il ragazzo è stato aggredito qualche giorno fa nella metropolitana di Roma da uno sconosciuto, e solo perchè stava dando un bacio al suo fidanzato. In passato anche Zorzi ha parlato della sua omosessualità, e in particolare, durante la permanenza nella casa del Grande Fratello, ha svelato qualche dettaglio sui suoi anni adolescenziali.

LEGGI ANCHE >>> l’incredibile imitazione di Tommaso Zorzi

Ho vissuto la mia intera adolescenza con la piena consapevolezza di essere gay” ha raccontato, aprendo completamente il suo cuore. Ha ammesso che “era la cosa che più mi vergognava al mondo“. Ha fatto poi riferimento ai compagni di scuola e a quanto temeva di essere preso in giro. Queste le sue parole: “Quando salivo sullo scuolabus la mattina speravo che i ragazzi più grandi mi ignorassero, perchè rivolgermi la parola significava prendermi in giro“. Accusava il colpo, rimaneva molto spesso in silenzio, ma non ha mai pensato di cambiare se stesso per piacere agli altri. “Oggi a 25 anni a quel ragazzino darei una pacca sulla spalla” ha concluso l’influencer, “e gli direi che un giorno sarà esattamente dove vorrà essere. Senza mai doversi nascondere un secondo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tommaso Zorzi (@tommasozorzi)

L.M.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here