Home Spettacolo Francesca Cavallin, il racconto dal passato: “Mi hanno chiesto di…”

Francesca Cavallin, il racconto dal passato: “Mi hanno chiesto di…”

589
0

La splendida attrice Francesca Cavallin ha rivelato un retroscena che riguarda il passato e la sua scelta di diventare attrice: il suo racconto.

francesca cavallin passato
Francesca Cavallin e il racconto degli esordi (Instagram)

L’attrice veneta Francesca Cavallin torna questa sera in tv nel ruolo di Miriam: in prima serata su Rai 1 andrà in onda l’ultimo appuntamento con La Compagnia del Cigno 2, la famosa fiction con Alessio Boni e Anna Valle. La serie segue le vicende di un gruppo di talentuosi ragazzi che studiano al conservatorio e del loro “perfido” maestro. Nelle puntate di questa sera, le conclusive di questa seconda stagione, vedremo come Luca affronterà l’accusa di omicidio e quale sarà il ruolo della sua compagna Irene.

Per concludere in bellezza questa seconda stagione, ci saranno due ospiti speciali: Mika e Francesco Gabbani. Nel cast della fiction c’è anche la bellissima Francesca Cavallin che, intervistata da Io Donna, ha voluto raccontarci qualcosa del suo passato e dell‘inizio della sua carriera nel mondo della recitazione. Francesca studiava all’università, ma quando ha capito che quella non era la strada per lei, ha preso la valigia ed è partita per inseguire i suoi sogni. Cosa è successo poi?

LEGGI ANCHE >>> retroscena impensabile sull’attrice de La Compagnia del Cigno

Francesca Cavallin: le difficoltà del passato, il racconto

francesca cavallin passato
Francesca Cavallin (Instagram)

L’attrice ha sempre avuto una grandissima passione per l’arte: ha studiato per un periodo all’università di Bassano ma poi la sua vita ha preso una direzione diversa. “L’amore per l’arte è rimasto” ha spiegato Francesca, “ma la carriera universitaria passa attraverso meccanismi che non mi piacciono”. Una volta presa la decisione di lasciare gli studi, i genitori non la presero molto bene, ma lei non si diede mai per vinta, e si trasferì a Milano. Inizialmente ha lavorato in una galleria d’arte ma siccome non era abbastanza per pagare l’affitto, ha iniziato a fare la modella.

LEGGI ANCHE >>> “I miei genitori erano contro”, racconto emozionante dell’attore

Grazie ad un paio di incontri davvero fortunati, quello con Giuliana Gravina e Gianna Tani, ha iniziato finalmente a recitare. L’attrice ha raccontato che inizialmente le avevano chiesto di cambiare il cognome, poichè suonava troppo veneto. La sua risposta è stato un fermo e deciso no, in quanto è fortemente orgogliosa delle sue radici.

L.M.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here