Home Spettacolo Bruno Barbieri, il ricordo del passato: “Ci ha fermato la polizia”

Bruno Barbieri, il ricordo del passato: “Ci ha fermato la polizia”

447
0

Lo chef stellato Bruno Barbieri ha raccontato un aneddoto della sua adolescenza che siamo sicuri nessuno conosce: scopriamolo insieme.

bruno barbieri
Il racconto di Bruno Barbieri (Instagram)

Il mitico chef stellato Bruno Barbieri, storico protagonista dei più famosi reality di cucina, torna questa sera in tv per un nuovo appuntamento con 4 Hotel. Lo show come sempre andrà in onda in prima serata su Sky Uno. Durante questa ultima puntata del seguitissimo programma televisivo, lo chef visiterà 4 bellissimi hotel in Toscana. Lo show è molto amato dal pubblico, anche perchè gli italiani si sono ormai affezionati a Barbieri, che infatti è molto seguito anche sui social.

Intervistato qualche tempo fa per Rolling Stone, lo chef ha parlato molto di musica, dei cantanti italiani che segue e soprattutto ci ha raccontato un episodio molto “rock” del suo passato, in cui è presente anche la polizia. Cosa sarà accaduto? Scopriamolo subito.

LEGGI ANCHE >>> il suo importante messaggio social

Bruno Barbieri e l’episodio “rock” del passato: “Eravamo fuori come dei copertoni”

bruno barbieri curiosità
Bruno Barbieri (Instagram)

Del famoso chef emiliano sappiamo che è molto legato alla mamma, che non è impegnato sentimentalmente con nessuno, che è uno degli chef più amati della tv e tanto altro. Oggi vogliamo svelarvi un aspetto di Barbieri che non tutti conoscono, quello più spericolato. Intervistato da Rolling Stone, Barbieri ha confessato quali sono i suoi generi musicali preferiti e quali i cantanti che ama ascoltare. Per quanto riguarda la musica italiana ascolta molto i Negramaro e Vasco Rossi, mentre a livello internazionale è molto fan dei Pink Floyd.

LEGGI ANCHE >>> qual è il primo piatto che ha cucinato?

Ed è proprio parlando dei Pink Floyd che ha raccontato un curioso aneddoto del suo passato. Quando andò a vedere un loro concerto a Liverno, lui e gli amici noleggiarono un furgone da 8 posti, anche se in realtà loro ne erano 13. “Al ritorno ci ha fermato la polizia” ha raccontato lo chef, “eravamo fuori come dei copertoni!“. Il racconto poi prosegue. Barbieri ha spiegato che i poliziotti li hanno contati e gli hanno fatto “un mazzo”. “Eravamo dei ragazzi” conclude, “eravamo rock così”. E voi ve lo sareste mai aspettato?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barbieri Chef (@brunobarbieri_chef)

L.M.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here