Home Spettacolo Calciomercato Juventus, l’11 che ha in testa Allegri

Calciomercato Juventus, l’11 che ha in testa Allegri

270
0

Il calciomercato tiene banco in casa Juventus con Massimiliano Allegri che torna alla guida tecnica e potrebbe rivoluzionare l’11 titolare.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Si torna a fare sul serio, dopo due anni di alti e bassi la Vecchia Signora riaffida la panchina al suo fido scudiero, quello dei cinque Scudetti di fila e delle due finali di Champions League. Max ritrova una squadra diversa con tante idee in mente, proviamo ad analizzarle conoscendo un po’ il tecnico livornese che potrebbe essere pronto a una nuova rivoluzione con qualche colpo importante e anche qualche cessione di livello.

Chi resta?

Federico Chiesa
Federico Chiesa (Getty Images)

Chi resta? La Juventus ripartirà da Federico Chiesa e Dejan Kuluseveski. Scontata è anche la permanenza di gran parte della difesa. In mezzo al campo sono tanti a ballare con solo Rodrigo Bentancur in grado di conquistarsi la conferma certa. Non è da escludere però che Allegri confermi Adrien Rabiot e Arthur Melo che sono due giocatori davvero in linea con il suo pensiero di calcio. Rinnovo pronto per Dybala che va in scadenza 2022 e conferma del prestito per Morata uno dei fedelissimi di Max.

Chi parte?

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Sembra ormai certa la cessione di Cristiano Ronaldo, che comunque rimane un calciatore dal quale è difficile comunque separasi a prescindere da conti e futuro. Altrettanto certa appare la partenza di Alex Sandro, uno di quelli finiti sul banco degli imputati di Max nel suo primo regno. Confermata è anche la cessione di Aaron Ramsey ormai fuori dai piani da tempo. Senza contare che ci potrebbe essere anche qualche sacrificato illustre per fare cassa, Demiral su tutti.

Gli incerti

Weston McKennie
Weston McKennie (Getty Images)

Tra gli incerti al primo posto c’è Weston McKennie. E’ stata una delle note liete di questa Juventus traballante ed è un calciatore che ama inserirsi negli spazi come piace ad Allegri. Non ha però la fisicità che chiede il livornese e ha buon mercato soprattutto in Germania da dove è arrivato. Dubbi anche su Szczesny, ma solo qualora si possa arrivare a un buon affare per poi puntare su Donnarumma. E Bernardeschi? Allegri potrebbe cambiargli ruolo, ma potrebbe essere utile a fare cassa.

Chi arriva?

Robin Gosens
Robin Gosens (Getty Images)

Difficile fare una lista, ma quello che appare certo, considerando anche i giocatori a disposizione, che Allegri possa ripartire da dove aveva lasciato cioè dal 4-3-3. In difesa si fa largo la strada Romagnoli, come riserva, che potrebbe finire in uno scambio con Bernardeschi. Attenzione poi anche a Gosens che è il sogno per la corsia sinistra. Davanti ci sono tanti dubbi, anche se è probabile che stavolta non si pensi a un grandissimo nome. In mezzo il sogno è Paul Pogba. Attenzione anche a Moise Kean.

Possibile 11 titolare

Ci sentiamo di stilare due 11 titolare con e senza Cr7 entrambi con il 4-3-3.

Szczesny o Donnarumma; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Gosens; Bentancur, Arthur, Pogba o Kulusevski; Chiesa, Ronaldo, Dybala

Szczesny o Donnarumma; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Gosens; Bentancur, Arthur, Pogba o Kulusevski; Chiesa, Kean, Dybala

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here