Home Spettacolo Carlo Verdone, una tragedia mai raccontata: cinema in lutto

Carlo Verdone, una tragedia mai raccontata: cinema in lutto

207
0

Spulciando nella carriera di Carlo Verdone scopriamo che è stato protagonista di una tragedia che però non ha raccontato mai con insistenza anche per grande rispetto di chi non c’è più.

Carlo Verdone
Carlo Verdone (Getty Images)

Attore straordinario e dalla grande comicità ha fatto tantissime cose anche da regista e in tv e teatro, riuscendo a dimostrare di essere in grado di fare la differenza quando veniva chiamato all’interno di un progetto. Proprio come tutti i romani è riuscito a dare tutto sé stesso con intelligenza e senza mai essere invadente, ma riuscendo a rispecchiare quelli che sono gli ideali di questo paese e quello che la gente voleva sentirsi dire.

Uomo di grande cuore è stato anche molto impegnato nel mondo della solidarietà, riuscendo a svariare in diversi ambiti e non solo al cinema. Di recente su Prime è uscito il suo nuovo film Si vive una volta sola con Rocco Papaleo e Anna Foglietta al suo fianco. Nonostante la solita grande ironia la critica ha punito il fatto di veder prevedibile il finale fin dalle primissime immagini. Ora però scopriamo un lutto che emerge dal passato.

Carlo Verdone, quel lutto del suo passato

Carlo Verdone
Carlo Verdone (Getty Images)

Carlo Verdone porta dietro un grande dolore che è impossibile pensar di poter dimenticare e che rimane comunque sempre dentro al suo cuore. Inutile dire che questa notizia rattrista tutti i suoi fan visto che Carlo ha tantissime persone che gli vogliono bene. D’altronde non si può non affezionarsi a chi grazie a lui riesce a ridere, rilassarsi e magari grazie ai suoi film dimentica i problemi di tutti i giorni. Inutile negare che lui apprezza tantissimo questo e che con i fan si è sempre dimostrato simpatico e attento ai fan.

LEGGI ANCHE >>> Emozionante ricordo per Verdone

LEGGI ANCHE >>> La rivelazione

Il nonno, il papà di Mario suo padre, è uno dei centomila sepolti nel Sacrario militare di Redipuglia. Nato nel 1950 Carlo non ha mai avuto possibilità di conoscerlo. Il Sacrario è un cimitero militare monumentale che si trova in provincia di Gorizia ed è stato costruito in epoca fascista. Contiene le salme di 100mila soldati italiani che morirono durante la Prima Guerra Mondiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here