Home Personaggi Giorgio Pasotti, l’incredibile passione: praticava il Wushu! | Cos’è?

Giorgio Pasotti, l’incredibile passione: praticava il Wushu! | Cos’è?

86
0

Il famoso attore Giorgio Pasotti ha un passato davvero molto particolare: praticava uno sport a livello professionistico, scopriamo di quale si tratta!

Giorgio Pasotti
Giorgio Pasotti (Getty Images)

Giorgio Pasotti è sicuramente uno degli attori italiani più bravi e famosi in assoluto. La sua carriera d’attore inizia molto presto, nel 1993 ad appena vent’anni. Fu notato da una casa di produzione con la quale girò due film Treasure Hunt e Two Shaolin Kids in Hong Kong. Nel 1998 appare sugli schermi cinematografici con due film italiani: I piccoli maestri, tratto dal romanzo sulla Resistenza di Luigi Meneghello, ed Ecco fatto, di Gabriele Muccino, insieme all’attrice Barbora Bobulova. In seguito debutta anche in tv, conducendo il programma Cinematic su MTV Italia.

Nel 2000 fa il suo ingresso nel mondo del teatro, come protagonista insieme a Stefania Rocca, con Le poligraphe di Robert Lepage. La grande popolarità, però, arriva grazie alla serie televisiva Distretto di Polizia nella quale interpreta il ruolo dell’ispettore Paolo Libero. Ha partecipato anche alla realizzazione del video della canzone Io che amo solo te di Fiorella Mannoia. Nel 2010 ritorna nelle sale con Baciami Ancora, il seguito de L’ultimo bacio, sempre con la regia di Gabriele Muccino. Giorgio oltre ad essere un grande attore, ha anche praticato uno sport molto particolare, battendo record su record.

LEGGI ANCHE > > > Cecilia Rodriguez: “Ci rinchiudeva in una stanza” | Il racconto

Gli incredibili record sportivi di Giorgio Pasotti

Giorgio Pasotti film
Lo sport di Giorgio Pasotti (Getty Images)

Giorgio Pasotti, oltre ad essere un grande attore, ha anche praticato uno sport a livello professionistico. Quando era giovane si è cimentato nelle arti marziali praticando il Wushu. “Ero un bambino parecchio vivace e anche un po’ goffo. Mio padre per farmi calmare mi portò a 5 anni in una palestra di Bergamo“, racconta Giorgio alla Gazzetta dello Sport. “Provai il karate ed è stato amore a prima vista“, continua poi.

LEGGI ANCHE > > > Alessandro Cattelan: “È stato faticoso”, i momenti difficili | Il retroscena

A 13 anni sono passato al Wushu, un’arte marziale cinese a metà tra karate e ginnastica artistica“. L’attore spiega che ci sono diverse evoluzioni aeree ed è quindi più acrobatica e più spettacolare. “In questa disciplina sono stato più volte campione italiano, due volte campione europeo e ho ottenuto un importantissimo quarto posto ai Mondiali di Baltimora“, aggiunge infine. Dei successi davvero grandiosi che lo hanno portato addirittura in Cina per studiarla ancora meglio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giorgio Pasotti (@gpasotti)

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here