Senza shampoo per 7 giorni cosa succede? Ce lo dicono gli esperti!

0
163

Negli anni si sono sviluppate due diverse correnti di pensiero: da una parte chi propone di lavare i capelli con lo shampoo soltanto di rado – in un medio periodo – in modo da rafforzare il cuoio capelluto e renderlo più vigoroso e resistente. Dall’altra, invece, chi sostiene che lo shampoo vada effettuato con una certa frequenza proprio per evitare l’indebolimento dei capelli, con serissimi rischi annessi. Ma qual è la verità a riguardo? Ecco tutto quello che dovete sapere: cosa accade, dunque, quando non laviamo i nostri capelli con regolarità?

La teoria del “No Shampoo”

Sono in tantissimi a seguire la teoria – e da qui ne è nato un vero e proprio movimento – del “No Shampoo”. Secondo questa posizione, i capelli andrebbero lasciati liberi, in periodo più o meno lungo, sciacquando di tanto in tanto, a cadenza settimanale.

L’obiettivo sarebbe fortificare il cuoio capelluto, riportandolo alla sua nascente – e primordiale – forza. Non ci sono prove scientifiche a riguardo, anche se numerosi esperti hanno di fatto sentenziato che i lavaggi molto frequenti – parliamo di più uno al giorno – hanno effettivamente la forza di indebolire i capelli, con seri rischi per la salute annessi.

 

Leggi anche —–> Come rimuovere l’abbronzatura e dire bye bye all’estate

Leggi anche —–> Romina Power sotto shock | L’ex moglie di Albano non ce la fa : “Quando finirà?”

Evitare troppi prodotti, ma lavare i capelli

Certamente, negli anni, abbiamo potuto notare un incremento dell’utilizzo di prodotti cosmetici sui nostri capelli che, a dopo tanto tempo, posso creare problemi al cuoio capelluto, indipendentemente dal lavaggio.

Alcuni particolarmente aggressivi se usati spesso, come lacca, spume e profumi per capelli, posso indebolire i capelli. Usati con frequenza, infatti, minano alla radice il fusto del capelli, portandolo alla caduta. Lo stesso discorso vale anche phon, piastre e ferri ad alta temperatura: se utilizzati di frequente, o nel modo sbagliato, possono bruciare il cuoio capelluto, causando la caduta dei capelli.

Molto, chiaramente, dipende dalla natura del nostro cuoio capelluto. Non lavare i capelli per circa una settimana può causare dei problemi, oltre che di igiene, di salute della cute. Chi ha la cute grassa, ad esempio, potrebbe soffrire di irritazioni o escoriazioni causate dal sebo non rimosso dai lavaggi con lo shampoo. I capelli secchi, invece, tendono ad aggrovigliarsi in antiestetici nodi, che finiscono poi per spezzarsi.