Home Spettacolo Rita Dalla Chiesa casini sentimentali | Il nuovo ricordo di Fabrizio Frizzi

Rita Dalla Chiesa casini sentimentali | Il nuovo ricordo di Fabrizio Frizzi

381
0

La vita di Rita Dalla Chiesa è stata segnata da alcune sofferenze che hanno forgiato la sua anima, sempre al fianco della figlia, negli anni ha anche imparato a mettersi in gioco senza mai dimenticare tutti coloro che hanno avuto un ruolo importante nella sua vita.

Rita Dalla Chiesa casini sentimentali – AltraNotizia

Rita Dalla Chiesa, famosa conduttrice e anche scrittrice, per anni è stata legata a Fabrizio Frizzi, un amore capace di superare ogni tipo di difficoltà e che, anche se mutato nel tempo, non ha mai lasciato entrambi che hanno trovato sempre il modo di poter continuare a tendersi la mano.

In questi giorni Rita Dalla Chiesta sta presentando il libro dedicato alla memoria del padre, il Generale Dalla Chiesa ucciso a Palermo dalla mafia, dal titolo appunto Il mio valzer con papà. In occasione di una lunga intervista rilasciata al settimanale Oggi ecco che arriva una dichiarazione rilasciata dalla conduttrice che sembra essere rivolta proprio a Fabrizio Frizzi.

Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi – AltraNotizia

Rita Dalla Chiesa soffre ancora per quell’amore…

Nel momento in cui si parla di Rita Dalla Chiesa è impossibile non ricordare il bellissimo amore che per anni l’ha tenuta unita a Fabrizio Frizzi, venuto a mancare nel 2018 al culmine di una malattia che purtroppo non gli ha lasciato via di salvezza.

Non a caso, come abbiamo avuto modo di spiegare in precedenza, durante la lunga intervista che Rita Dalla Chiesa ha rilasciato al settimanale Oggi parlando del libro dedicato alla memoria del padre dichiara: “Spesso dico che dietro ai miei casini sentimentali c’era il bisogno di un uomo attento come mio padre”.

Un messaggio così semplice, ma che subito riporta alla memoria proprio il grande amore che Rita Dalla Chiesa ha avuto con Fabrizio Frizzi.

Rita Dalla Chiesa – AltraNotizia

Il ricordo dei cento giorni a Palermo

A ogni modo, nel cuore di Rita Dalla Chiesa esiste anche un altro ricordo indelebile, ovvero quello legato al padre e alla moglie Emanuela, uccisi entrambi dalla mafia a Palermo nel 1982.

Leggi anche -> Rita Dalla Chiesa, la verità su Frizzi: “Lì capii che lo avevo perso….”

Leggi anche -> Vittorio Sgarbi e Elenoire Casalegno, la verità sulla rottura: “Io ho aperto…”

Rita Dalla Chiesa, durante l’intervista al magazine sopracitato ricorda il padre nel seguente modo:

I cento giorni a Palermo. Mio padre sapeva che lo stavano mandando a morire. Lo Stato lo aveva abbandonato. In aereo ci scrisse una lettera che sapeva di testamento…”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here