Home Spettacolo Nek ricoverato in ospedale: fan preoccupati, il messaggio social

Nek ricoverato in ospedale: fan preoccupati, il messaggio social

358
0

Nek ricoverato in ospedale fa preoccupare moltissimo i fan, il messaggio social su quanto accaduto lascia tutti senza parole

Nek è uno dei cantanti italiani più amati e adorati da sempre, bravissimo, carismatico e con una grinta pazzesca. Lo abbiamo visto nei panni di cantante e anche di giudice e coach in diversi talent. Ma sicuramente il cantante è ciò che gli riesce meglio e quello per cui la gente lo ama maggiormente. Uomo affascinante incanta da generazioni migliaia di fan che lo seguono con dedizione e passione. Anche se attualmente tutti i concerti e i progetti musicali sono sospesi, i fan non hanno smesso di seguirlo sui social. 

Nek ricoverato in ospedale
Nek ricoverato in ospedale

C’è da dire infatti che il cantante è seguitissimo sui social network, in particolare su Instagram. Qui è molto attivo e fa partecipi i suoi followers di tutto quello che fa. Motivo per cui la sua assenza degli ultimi giorni ha insospettito e non poco il suo pubblico, che ha iniziato a domandarsi il motivo di tale silenzio. 

LEGGI ANCHE: Amici appena iniziato: la concorrente ha già infranto le regole, cos’è successo

Nek ricoverato in ospedale: fan preoccupati, il messaggio social

Ma è presto fatta luce su quanto accaduto, ed è proprio il cantante a spiegare i motivi che lo hanno portato ad essere assente. Motivi non del tutto piacevoli, poiché l’uomo ha avuto un incidente che l’ha costretto ad un ricovero ospedaliero. Pare proprio che l’uomo adesso stia meglio, ma non è stata certamente una passeggiata. Questo il messaggio pubblicato sui social network: “Ho avuto un incidente mentre ero nella mia casa di campagna e, da qualche giorno, mi trovo in ospedale ricoverato dopo aver subito un intervento alla mano“. Speriamo che l’uomo possa darci presto ottime notizie, nel frattempo non ci resta che restare sintonizzati e sperare che la situazione si risolva per il meglio e quanto prima.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here