Home Cucina & Ricette Pancakes americane: come prepararle in casa con un trucchetto formidabile

Pancakes americane: come prepararle in casa con un trucchetto formidabile

453
0

Pancakes americane: vi proponiamo la ricetta furba per prepararle in casa seguendo un trucchetto formidabile dai risultati golosissimi

Le pancakes appartengono alla tipica colazione degli americani, in genere accompagnate da frutta fresca, yogurt e sciroppo d’acero. Invitanti, golose, soffici e morbide, la loro particolarità sta proprio nella frittella super alta e delicata che si scioglie quasi in bocca. Realizzate con ingredienti freschi e semplici, sono ideali per la colazione della Domenica mattina oppure come ottima merenda saporita e sfiziosa. Ma come si preparano identiche a quelle originali? Qual è il segreto per ottenerle alte come nei film in tv? Vediamo cosa ci occorre

pancakes americane trucchetto
La particolarità delle pancakes è quella di servirle una sopra l’altra con lo sciroppo d’acero. Prepariamone in quantità per stupire la nostra famiglia!
  • 150 gr di farina;
  • 2 uova;
  • 125 ml di latte;
  • 120 gr di zucchero;
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato;
  • 1 cucchiaino di aceto bianco;

LEGGI ANCHE: Frittelle furbe: il trucchetto per farle perfette con due ingredienti super golosi

Pancakes americane: il trucchetto del bicarbonato e dell’aceto per averle identiche a quelle dei film

In molti film o serie tv vediamo i personaggi fare colazione con queste frittelle dall’aspetto super invitante, alte, dorate e morbidissime. Ma qual è il segreto che le rende così speciali? In America, l’agente lievitante per eccellenza è il Baking Powder, piuttosto difficile da trovare in Italia. Ma noi abbiamo il trucchetto che fa per voi! Scopriamo insieme i semplici passaggi per realizzarle

In una ciotola rompiamo le uova ed aggiungiamo lo zucchero, iniziando a montare con una frusta elettrica. Quando otterremo un composto chiaro e spumoso, aggiungiamo a filo il latte ottenendo un una crema fluida e liscia. Poco alla volta setacciamo la farina per evitare i grumi, continuando a montare. In una tazzina versiamo il bicarbonato e l’aceto ed aspettiamo che la reazione schiumosa si attenui. Sciogliamo per bene i due ingredienti ed aggiungiamoli all’impasto. L’unione dei due farà sì che in cottura le pancakes lievitino, ottenendo lo stesso effetto del baking powder. In un pentolino dai bordi alti facciamo sciogliere una piccola noce di burro, preleviamo dalla ciotola un mestolo di impasto e facciamolo colare al centro della padella. Facciamo cuocere all’incirca 3 minuti per lato e giriamo quando la superficie sarà completamente piena di bolle. Procediamo cuocendo tutte le altre pancakes e gustiamole come più ci piace!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here