Home Spettacolo Anna Valle, il dramma della malattia: “Dolori continui, non c’è rimedio”

Anna Valle, il dramma della malattia: “Dolori continui, non c’è rimedio”

1199
0

Anna Valle, il dramma della malattia che ormai la accompagna da anni: “Dolori continui, non c’è rimedio”, le parole che non ti aspetteresti

Anna Valle negli ultimi anni sta tornando di nuovo alla ribalta televisiva, dopo uno stop durato diverso tempo. Anna è divenuta famosa soprattutto per la sua bellezza, che l’hanno portata a vincere numerose gare di bellezza, per poi trionfare a Miss Italia. Giovanissima e bellissima, incantò tutti con il suo aspetto affascinante e molto raffinato. Negli anni successivi poi decise di dedicarsi alla televisione.

Anna Valle e la sua malattia
Anna Valle e la sua malattia (instagram)

Ha avuto la possibilità di lavorare al fianco di attori grandissimi e la cui fama è davvero imponente. Tra i tanti anche Alessandro Gassman. La sua è stata una carriera fatta di successi e di momenti di stop, ma tra gli ultimi lavori certamente degni di nota c’è ‘Sorelle‘, ‘La compagnia del Cigno‘, ‘Le stagioni del Cuore‘ e ‘Vite in fuga‘. Stasera la ritroveremo proprio sul piccolo schermo con ‘Vite in Fuga’ al fianco di Claudio Gioè, in un family thriller.

LEGGI ANCHE: Matteo Martari, vita privata: non immaginereste mai con chi era fidanzato

Anna Valle, il dramma della malattia: “Dolori continui, non c’è rimedio”

La Valle è certamente un’attrice molto brava, ma le sue ‘origini’ televisive sono certamente i concorsi di bellezza. Qualche tempo fa la donna ha dichiarato di essere affetta da una malattia cronica a cui purtroppo non vi è cura e che l’accompagna da molto. La Valle ha dichiarato durante un’intervista ad OKSalute di essere spesso presa alla sprovvista dai dolori. In particolare: “Colon Irritabile, lo chiamano i medici. È l’aggettivo che rende l’idea: è talmente suscettibile che basta poco per mandarlo in tilt. So che è un problema diffuso per il quale, in realtà, non c’è una soluzione definitiva“. Un problema di cui soffrono moltissime persone e che in alcuni momenti risulta essere quasi invalidante, quindi capiamo bene che la donna possa soffrirne molto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here