Home Attualità Massimo Cannoletta: chi è e perché ha perso 180mila euro a L’Eredità

Massimo Cannoletta: chi è e perché ha perso 180mila euro a L’Eredità

280
0

Chi è Massimo Cannoletta, il campione de L’Eredità che ha sbagliato apposta una domanda da 180 mila euro per favorire un altro concorrente?

Massimo Cannoletta L'Eredità
Massimo Cannoletta. Fonte: Instagram

Dopo aver vinto diverse puntate a L’Eredità, Massimo Cannoletta sbaglia di proposito a rispondere ad una domanda, per favorire un altro concorrente. Ecco cosa è successo nella puntata di mercoledì 2 dicembre e chi è il protagonista di questo bizzarro avvenimento.

Cosa è successo a L’Eredità

L'eredità Cannoletta
Trasmissione L’Eredità. Fonte: Instagram

Nella puntata di mercoledì 2 dicembre de L’Eredità, la trasmissione di Rai1 condotta da Flavio Insinna, il campione Massimo Cannoletta, considerato dal pubblico un “Google vivente”, ha sbagliato volutamente una domanda da 180 mila euro, giocandosi anche l’eliminazione. Il motivo? Ha semplicemente deciso di favorire un altro concorrente. “Lo so però stasera il ‘triello’ se lo merita lui” ha detto senza mezze parole il campione. “Quindi gli rimando tutto indietro” ha concluso rivolgendosi all’avversario Tommaso. È stata, poi, la terza concorrente ad indovinare la risposta e a sedersi, quindi, alla ‘ghigliottina’, cogliendo così l’occasione di diventare la nuova campionessa.

Tuttavia, nonostante l’errore, il percorso di Massimo non è ancora giunto a termine, infatti è tornato in gara nella serata di giovedì 3 dicembre, poiché il gioco prevede la presenza di tre concorrenti alla ‘ghigliottina’.

Chi è Massimo Cannoletta

Massimo Cannoletta, il protagonista di questo bizzarro evento, è il concorrente che a L’Eredità è riuscito a vincere nel corso di 27 puntate 202.500 mila euro.

Cannoletta, originario di Acquarica di Lecce, nella vita ha lavorato in nave come responsabile culturale delle crociere e ha avuto, quindi, l’occasione di fare due volte il giro del mondo. Preparato in arte, storia e musica, anche nella sua carriera professionale si è trovato spesso a rispondere a dei veri e propri quiz e alle domande più strane dei passeggeri. Dopo l’avvento della pandemia, però, è stato costretto ad interrompere il suo lavoro e si è reinventato divulgando informazioni e curiosità sui social network. Una vera filosofia, quella di Massimo Cannoletta, il quale ha dichiarato apertamente che nella vita “Bisogna essere curiosi, cercando sempre di scoprire qualcosa” solo così, ha poi aggiunto, “prima o poi quello che si scopre e si conosce torna utile”.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here