Home Cucina & Ricette Patatine fritte: è possibile renderle di nuovo croccanti come appena sfornate

Patatine fritte: è possibile renderle di nuovo croccanti come appena sfornate

846
0

E’ possibile rendere le patatine fritte croccanti come appena sfornate? Assolutamente sì: vediamo insieme come fare

Patatine fritte
Come rendere le patatine fritte riscaldate croccanti come appena sfornate (Foto di StockSnap da Pixabay)

Le patatine fritte sono un piatto talmente conosciuto da far gola a chiunque in qualsiasi parte del mondo, tanto da mettere d’accordo sempre tutti. Estremamente semplici e gustose, incontrano i palati di grandi e piccoli. Quante volte ci sarà capitato di mangiare le patatine fritte ordinate a casa ed arrivate puntualmente ‘gommose‘ può capitare, data la caratteristica croccantezza di questa pietanza deliziosa. Ma un modo per renderle croccanti come appena uscite dall’olio bollente non è impossibile, e qui sotto vi proponiamo un trucchetto per risolvere.

Trucchi e consigli per mantenere le patatine fritte croccanti come appena sfornate

  1. Forno a microonde
  2. Forno di qualsiasi genere
  3. Padella
  • Mai e poi mai riscaldarle nel forno a microonde. E’ il metodo peggiore, rendendo le patatine gommose ed andando a deteriorarne anche il sapore. In assenza di alternative però, possiamo attuare degli accorgimenti in merito. Possiamo cospargere le patatine di olio di semi, intervallando ogni 20 secondi finché non si ottiene il risultato desiderato.

 

  • Utilizzare il forno darà alle patatine fritte una consistenza diversa da quella data dal microonde. Bisogna munirsi di teglia e disporvi le patatine all’interno, senza sovrapporle. Infine azioniamo il forno a 230 gradi in 2/3 minuti il gioco è fatto.

 

  • La padella però resta il miglior trucco e vince a mani basse. Occorre solo mettere dell’olio di semi nella padella ed immergervi le patatine che friggeranno per 3/4 minuti. Così da formare nuovamente la crosta che le rende tanto irresistibili.

Questi sono dei trucchi per rinnovare le patatine fritte avanzate del giorno prima oppure, come già detto, se si sono deteriorate nel viaggio dal fast food a casa nostra. Se siamo troppo pigri però per fare queste cose, ricordiamoci che indipendentemente dalla loro consistenza, ci sono sempre le salse a renderle sempre buone.

LEGGI ANCHE: Cosa mettere nei dolci al posto del lievito: consigli e trucchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here