Home Spettacolo “Mi chiese di ucciderla”: l’agghiacciante confessione di Patrizia De Blank

“Mi chiese di ucciderla”: l’agghiacciante confessione di Patrizia De Blank

204
0

Patrizia De Blank, dopo l’eliminazione dal Grande Fratello Vip, ha svelato alle telecamere di Verissimo la sua agghiacciante verità. Ecco cosa è successo.

contessa Patrizia De Blank
Patrizia De Blank. Fonte: Instagram

La contessa Patrizia De Blank, ospite a Verissimo dopo l’eliminazione dalla Casa del Grande Fratello Vip dove è stata al centro di numerose discussioni, ha svelato al grande pubblico alcuni aspetti meno conosciuti della sua vita privata. Durante l’intervista con Silvia Toffanin ha, quindi, voluto parlare non solo degli amori, ma anche dei drammi della sua vita, soffermandosi in particolare sulla morte della madre.

Patrizia De Blank ospite a Verissimo

Verissimo Silvia Toffanin
Silvia Toffanin. Fonte: Instagram

Ospite a Verissimo nella puntata di sabato 5 dicembre, Patrizia De Blank ha parlato degli aspetti più emozionanti della sua vita, soffermandosi sugli amori, sul matrimonio con Giuseppe Drommi, il padre della figlia Giada, e sul rapporto difficile con la madre, la contessa veneziana Lloyd Dario, definita da molti “la donna più bella D’Europa”.

A proposito della sua vita amorosa, la contessa De Blank non ha certo fatto mistero di aver vissuto numerose passioni. “Ho fatto con gli uomini quello che loro in genere fanno con le donne” ha dichiarato. Insomma, una vera “Casanova in gonnella”. Il suo grande amore, però, è stato Giuseppe Drommi, il padre di sua figlia Giada. A questo proposito Patrizia ha raccontato di essere stata veramente innamorata solo di lui e di un altro uomo. “Ho amato molto Peppino” ha detto. “L’Ho lasciato amandolo. L’ho lasciato per una storia da tragedia greca di cui non parlo”. Ma nonostante tutto gli è rimasta vicino anche nel momento della morte. “Mi è spirato tra le braccia” ha confessato la contessa.

Il rapporto con la madre

Per quanto riguarda invece la madre, Patrizia De Blank ha raccontato di avere avuto con lei un rapporto piuttosto conflittuale. Sebbene da bambina abbia ricevuto affetto e coccole, la De Blank ha ammesso che crescendo e diventando una giovane donna la madre ha iniziato a non vederla più come una figlia, ma piuttosto come una rivale in amore. “Mia madre l’ho amata dopo, quando ha cominciato a diventare vecchia” ha spiegato. È stato solo negli ultimi attimi della vita della madre che la contessa avrebbe voluto dirle tutto ciò che non era riuscita a fare fino a quel momento. Tuttavia non ne ha avuto l’occasione, poiché la donna si è spenta poco dopo averle chiesto di ucciderla.

Questo racconto drammatico, oltre a lasciare il pubblico senza parole, spiega senza dubbi il particolare rapporto che Patrizia De Blank ha con la maternità. Di fatto, la contessa è diventata madre solo all’età di 40 anni, fra l’altro, dopo un aborto spontaneo.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here