Home Spettacolo È morto Jeremy Bulloch: uno dei protagonisti di Star Wars

È morto Jeremy Bulloch: uno dei protagonisti di Star Wars

816
0

È successo nella giornata di ieri, giovedì 17 dicembre: è deceduto a Londra Jeremy Bulloch, uno dei protagonisti più amati della saga di Star Wars.

Jeremy Bulloch morto
Jeremy Bulloch. Fonte: Instagram

Nelle ultime ore è arrivata la terribile notizia della morte di uno dei protagonisti della saga di Star Wars, Jeremy Bulloch, l’amatissimo interprete del famigerato cacciatore di taglie Boba Fett.

La vita di Jeremy Bulloch

Nato nel 1945 a Market Harborough, nel Leicestershire, Jeremy Bulloch ha iniziato a fare l’attore fin da molto giovane ed ha recitato in moltissime sceneggiature tra cui Maria suarda, regina di Scozia, il Mistero della signora scomparsa e nei film di James Bond, interpretando alcuni ruoli secondari. Nel corso degli anni Settanta e Ottanta è, inoltre, apparso in diverse serie televisive, quali Doctor Who e Robin of Sherwood. Tuttavia, al di là dei numerosi successi, il ruolo che più di tutti l’ha reso intramontabile, benché non si vedesse mai in volto, è stato quello nel personaggio di Star Wars Boba Fett, il cacciatore di taglie con il compito di catturare Han Solo. Nello specifico, ha recitato all’interno dei film L’impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi. 

Per quanto riguarda, invece, la sua vita privata sappiamo che benché vivesse a Londra, Bulloch aveva anche una casa in Toscana dove amava trascorrere le vacanze in famiglia.

Le cause della morte

Jeremy Bulloch morte
Jeremy Bulloch: le cause della morte. Fonte: Instagram

A distanza di poche settimane dalla perdita di un altro importante simbolo della saga di Star Wars, David Prowse (Darth Vader nel film) morto il 28 novembre 2020 a causa di alcune complicazioni legate al Covid-19, anche Jeremy Bulloch ci ha lasciati. L’attore britannico si è spento in un ospedale nel sud di Londra all’età di 75 anni, a causa di un peggioramento delle proprie condizioni di salute. Bulloch, infatti, era affetto da tempo dal morbo di Parkinson. Venendo a mancare nella giornata di ieri, giovedì 17 dicembre, si è creato senza dubbi un vuoto incolmabile nel cuore dei suoi fan, ma soprattutto all’interno della sua famiglia, composta dalla moglie Maureen, dai tre figli e da ben dieci nipoti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here